Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti A2a a Webuild

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Marzo 2021 | 11:00

Banca Akros assegna un buy a:

Alerion Clean Power con prezzo obiettivo di 16,50 euro (risultati preliminari 2020 migliori delle stime), Cir con target price di 0,58 euro dopo i risultati dello scorso esercizio, El.En con fair value di 35 euro (oggi la trimestrale), Retelit con obiettivo di 2,50 euro (oggi i risultati del 2020), Stellantis con target di 18,40 euro (al via la remunerazione i suoi azionisti con una doppia distribuzione: in contanti e in azioni) e Tamburi Investment Partners con fair value di 8,80 euro, alzato dai precedenti 8 euro dopo i risultati preliminari del 2020.

Giudizio accumulate inoltre per Biesse con obiettivo di 19 euro (oggi i risultati 2020), Erg con target di 29 euro dopo i risultati dello scorso anno e Marr con fair value di 20,50 euro (oggi i risultati del 2020).

Bestinver giudica buy:

Webuild con prezzo obiettivo di 1,50-1,60 euro in vista dei risultati del 2020 in calendario oggi e del rapporto di concambio dell’operazione di integrazione tra con Astaldi indicato nel progetto di scissione in 203 azioni ordinarie Webuild per ogni 1.000 titoli ordinari Astaldi.

Intesa Sanpaolo assegna un buy a:

A2a con obiettivo di 4,50 euro (con riferimento all’avvio del processo di fusione di Lgh, la scadenza di 60 giorni lavorativi per la presentazione di una proposta preliminare di fusione ai soci di minoranza è stata prorogata di 30 giorni), Centrale del Latte d’Italia con target di 5 euro, migliorato dai precedenti 4,50 euro in scia ai risultati preliminari del 2020, Panaria con obiettivo di 1,18 euro (risultati 2020), Prima Industrie con fair value di 25 euro (risultati 2020), Reply con target di 123,40 euro (oggi i risultati del 2020) e SeSa con fair value di 130,40 euro, alzati dai precedenti 125 (momento positivo per il settore di business).

Giudizio add inoltre per Enel con obiettivo di 9,50 euro (ha annunciato il lancio di un’Opa volontaria, del corrispettivo massimo di circa 1,2 miliardi di euro, su una quota fino al 10% della controllata Enel Americas, quotata alla Borsa cilena), Fincantieri con target di 0,82 euro (l’ad Bono prevede che, se non ci sarà una recrudescenza della pandemia, i volumi balzeranno del 20% circa, con un recupero della perdita di produzione dell’anno scorso, mentre i ricavi saliranno in media del 10% annuo nei prossimi 3-4 anni), Tinexta con fair value di 25 euro dopo i risultati del 2020 e Zignago Vetro con obiettivo di 15,50 euro dopo i risultati del 2020.

Mediobanca valuta outperform:

Acea con target price di 23,50 euro (potrebbe considerare di vendere la quota di maggioranza del suo portafoglio di asset nel solare da 100MW), Danieli con target di 22,70 euro dopo i risultati semestrali, Erg con fair value di 29,50 euro dopo i risultati del 2020, Enel con prezzo obiettivo di 9,50 euro, Poste Italiane con obiettivo di 11 euro (PostePay verso un accordo con Bancomat nel business dei sistemi di pagamento), Sicit con obiettivo di 14 euro dopo la trimestrale, Somec con fair value di 18 euro sebbene Carnival preveda due anni difficili per il settore crocieristico e Tinexta con target di 25,80 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Autogrill a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Atlantia a Tenaris

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Autogrill a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X