Reti in Borsa: oggi si salva solo Azimut

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 23 Marzo 2021 | 15:16

Tra i titoli del risparmio gestito si salva solo Azimut nella seduta odierna a Piazza Affari in scia all’annuncio di una partnership con Bezos e Moross. In maglia nera invece Banca Mediolanum, preda delle prese di beneficio insieme a Finecobank.

Titolo Quotazione Performance giornaliera Perf. a 12 mesi Rendimento dividendo
Anima Holding 4,44 -1,20% 103,58 492,00%
Azimut Holding 19,26 0,34% 89,86 0,05
Banca Generali 30,28 -0,59% 76,16 17,86
Banca Mediolanum 7,85 -2,30% 84,16 9,77
Credem 4,93 0,00% 30,6 4,06
Finecobank 14,3 -2,12% 91,29

Il quadro tecnico di Azimut

Azimuto è tornato oggi a incrociare al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute, rispettivamente passanti al momento per 19,30 e 19,07 euro. Un movimento che favorisce la continuazione dell’uptrend di fondo in atto da fine ottobre.

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta sulla soglia dei 20 euro e in seguito oltre il top a quota 20,50. Cruciale però posizionare uno stop loss sul supporto statico e dinamico a 18,70 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un’esperienza virtuale per attrarre i nuovi talenti della consulenza

Azimut, un nuovo affare vola sulle due ruote

Azimut, tutte le nuove sfide di Giuliani

NEWSLETTER
Iscriviti
X