Reti in Borsa: Azimut al test delle medie mobili

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Marzo 2021 | 15:22

Seduta all’insegna della stabilità con rialzi frazionali molto limitati ma positivi per i titoli del risparmio gestito quotati a Piazza Affari. Tra questi spicca con un +0,6% Banca Generali (qui un articolo ad hoc di oggi di Bluerating).

Titolo Quotaz. Perf. giornaliera Perf. Tot ret. a 12 mesi Rendimento dividendo
Anima Holding 4,49 0,04% 90,89% 4,63%
Azimut Holding 19,21 0,05% 58,85% 5,21%
Banca Generali 30,28 0,46% 61,17% 17,86%
Banca Mediolanum 8,04 0,44% 62,00% 9,70%
Credem 5,02 0,40% 33,07% 3,05%
Finecobank 13,95 0,14% 68,66%

Il quadro tecnico di Azimut

A dare però spunti tecnici interessanti è quest’oggi Azimut, che sta tentando di incrociare al rialzo la media mobile a 21 sedute, al momento passante per 19,30 euro. Oltre questo ostacolo i successivi target sono individuabili a quota 19,65 in prima battuta e poi in area 19,90/20 euro. Stop loss di breve termine da posizionare all’eventuale cediemento confermato della media mobile a 50 giorni al momento passante per 19,10 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il petrolio torna a infiammarsi. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Mercati, il Ftse Mib torna a correre mostrando però il fiatone

Mercati: Fib all’attacco del top di giugno. Dax in controtendenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X