Raccomandazioni di Borsa: da A2a a Telecom Italia i Buy di oggi

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 1 Aprile 2021 | 11:00

Banca Akros valuta buy:

A2a con prezzo obiettivo di 1,70 euro dopo un roadshow della società, Leonardo con target price di 9,50 euro (BAE Systems ha rimodellato la propria offerta per il programma finlandese “HX“), Mondadori Editore con fair value di 2 euro in scia al buon andamento del settore libri, Plc con obiettivo di 1,90 euro in scia ai risultati del 2020, Stellantis con target di 18,40 euro (ha annunciato che inizierà le consegne in Europa dei primi furgoni di medie dimensioni alimentati a idrogeno entro fine 2021), Telecom Italia con fair value di 0,63 euro (perfezionati gli accordi relativi all’ingresso di Kkr Infrastructure e Fastweb nel capitale di FiberCop) e Tamburi Investment Partners con obiettivo di 8,80 euro dopo la nomina di Alessandra Gritti a presidente di Eataly.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con target di 17 euro (il consorzio guidato da Cdp ha presentato un’offerta migliorativa per l’88% di Autostrade per l’Italia), DoValue con fair value di 11,50 euro in scia ai risultati del 2020, Exprivia con obiettivo di 1,05 euro (ha annunciato di aver ottenuto, in combinazione con Sony, Retelit e Mandarin, un contratto dell’Agenzia spaziale europea ESA per la gestione dello stoccaggio di dati satellitari), Ferrari con target di 200 euro (acquistate azioni proprie per circa 6 mln di euro) e Net Insurance con fair value di 5,50 euro (Ibl Banca ha aumentato la propria quota a oltre il 20%).

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Elica con target di 4,10 euro (ristrutturazione del settore cooking in Italia), Iren con obiettivo di 3,50 euro (consolidamenro nel business dei rifiuti), Lucisano Media Group con target di 2,90 euro in scia ai risultati del 2020, Pirelli con fair value di 6 euro in scia alla presentazione del nuovo business plan al 2020 e Telecom Italia con target di 0,57 euro.

Bestinver valuta buy:

Nvp con obiettivo di 4,20-4,70 euro in vista dei risultati del 2020 che saranno diffusi il 6 aprile e Telecom Italia con fair value di 0,75-0,80 euro.

Mediobanca assegna un outperform a:

Enav con obiettivo di 5,20 euro in vista dei risultati del 2020 in calendario il 20 aprile, Enel con target di 9,50 euro (siglato un accordo per le rinnovabili in Romania), Iren con fair value di 3 euro, Italgas con target di 6,50 euro (il TAR ha respinto la domanda di Energie Des Alpes sull’aggiudicazione dell’area di distribuzione del gas della Valle D’Aosta), Moncler con obiettivo di 60 euro (stima per ricavi in crescita del 14% nel primo trimestre di quest’anno), Somec con fair value di 18 euro (nuovo ordinativo da 14mln di dollari), Stellantis con target di 20,70 euro e Unieuro con obiettivo di 17,20 euro (estesa la presenza nell’area del torinese).

Banca Finnat giudica buy:

Neosperience con prezzo obiettivo di 10,73 euro in scia ai risultati del 2020.

Goldman Sachs assegna un buy a:

Eni con target price di 13,50 euro, alzato dai precedenti 12,50 euro in scia alla pipeline di progetti innovativi e alle nuove esplorazioni del gruppo.

Ubs valuta buy:

Exor con fair value di 92 euro, migliorato dai precedenti 64 euro (i cinesi di Faw vicini a un’offerta per comprare Iveco).

Kepler Cheuvreux giudica buy:

Moncler con obiettivo di 62 euro, alzato dai precedenti 60 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi Azimut a Terna

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X