Reti in Borsa: Anima sugli scudi. I prossimi target tecnici

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 1 Aprile 2021 | 15:12

Tra i titoli del risparmio gestito brilla oggi a Piazza Affari Anima Holding, forte di un rialzo supereriore al 2%. In rialzo frazionale invece gli altri, con l’eccezione di Azimut e Banca, in ribasso, benchè molto limitato.

Titolo Quotaz. Perf. giornaliera Perf. Tot ret. a 12 mesi Rendimento dividendo
Anima Holding 4,49 2,16% 91,97% 4,92%
Azimut Holding 19,43 -0,05% 64,48% 5,16%
Banca Generali 30,13 0,37% 61,17% 17,89%
Banca Mediolanum 8,05 0,05% 73,73% 9,69%
Credem 5,00 0,30% 33,69% 4,00%
Finecobank 13,99 0,21% 68,94%

Il quadro tecnico di Anima Holding

Anima Holding sta beneficiando di unrimbalzo tecnico dopo il test a quota 4,40 euro della media mobile a 21 sedute. Un movimento che favorisce il proseguimento dell’uptrend di fondo in atto dalla fine dello scorso ottobre.

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 4,70 e in seguito oltre la soglia dei 5 euro. Stop loss di breve termine da posizionare a quota 4,40.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: nuovi top per Bitcoin ed Ethereum. I target tecnici da monitorare

Mercati, Fib al test della media mobile. Dax ed Euro Stoxx 50 in laterale

Mercati, per il Ftse Mib è ora cruciale la tenuta dei 24.000 punti

NEWSLETTER
Iscriviti
X