Mercati, Fib al test della media mobile. Dax ed Euro Stoxx 50 in laterale

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 12 Aprile 2021 | 08:19

Test cruciale sul supporto dinamico di medio termine in area 24.150 e sulla coincidente media mobile a 21 sedute per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno. L’importanza di questo livello di supporto è presto detta: nel caso in cui i corsi dovessero confermarne la violazione abbandonerebbero il canale rialzista all’interno del quale sono inseriti dalla fine dello scorso ottobre.

Operativamente, al ribasso i prossimi eventuali target del future sono individuabili in prima battuta a quota 23.385, dove al momento coincidono un supporto statico di breve termine e ilpassaggio della media mobile a 50 giorni, e in seguito in area 22.785/22.360 punti. Per contro, l’eventuale rimbalzo del derivato lo proietterebbe verso un nuovo attacco del massimo relativo a 24.435 prima e in zona 24.750/800 poi.

Prosegue invece la fase laterale invece per il Dax future (anch’esso con scadenza giugno), il cui andamento appare ancora caratterizzato da strette oscillazioni dei corsi intorno ai 15.200 punti. Un movimento che però, in questo caso e mercati mondiali permettendo, potrebbe rivelarsi propedeutico a nuovi massimi storici, oltre il precedente e recente top a quota 15.340 visto che favorisce un allontamento degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato.

Operativamente, al rialzo i possibili prossimi obiettivi e nuovi massimi storici sono individuabili in area 15.450/15.500. Fondamentale però la tenuta della soglia psicologica a quota 15.000, area al di sotto della quale potremmo assistere a una correzione dei corsi prima verso quota 14.795 e poi in zona 14.500.

In trading range, infine, pure il future sull’EuroStoxx 50. In questo caso il baricentro di oscillazione è individuabile a quota 3.920 punti. Dal punto di vista operativo, oltre la resistenza a 3.940 (massimo storico) al rialzo il primo cruciale target è individuabile a quota 4.000, poi in zona 4.150/200. Sotto il supporto statico di breve a quota 3.900 i target sono invece individuabili a 3.800 prima e 3.730 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

NEWSLETTER
Iscriviti
X