Come giocare in difesa attraverso il Franco svizzero

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Aprile 2021 | 09:14

Il cambio tra Euro e Franco svizzero (Eur/Chf) ha di recentemente violato a quota 1,10 il supporto statico di breve termine scivolando poi fino a testare in area 1,08 la media mobile a 50 sedute. Un movimento, quello del rafforzamento della divisa elvetica, che potrebbe proseguire se sarà violato anche la suddetta media, che ora funge da sostegno ai corsi.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i successivi target sono individuabili prima a 1,095, poi eventualmente a quota 1,090 e 1,085. Per contro, la conferma del ritorno al di sopra della soglia a 1,10 proietterebbe le quotazioni in area 1,12/1,15.

Gli Etc a Piazza Affari long sul Franco e short sull’Euro

Per puntare su un potenziale rafforzamento del Franco svizzero nel cambio contro euro a Piazza Affari è disponibile il Wisdomtree Long Chf Short Eur (codice isin JE00B3MR2Q90).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X