Come giocare in difesa attraverso il Franco svizzero

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Aprile 2021 | 09:14

Il cambio tra Euro e Franco svizzero (Eur/Chf) ha di recentemente violato a quota 1,10 il supporto statico di breve termine scivolando poi fino a testare in area 1,08 la media mobile a 50 sedute. Un movimento, quello del rafforzamento della divisa elvetica, che potrebbe proseguire se sarà violato anche la suddetta media, che ora funge da sostegno ai corsi.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i successivi target sono individuabili prima a 1,095, poi eventualmente a quota 1,090 e 1,085. Per contro, la conferma del ritorno al di sopra della soglia a 1,10 proietterebbe le quotazioni in area 1,12/1,15.

Gli Etc a Piazza Affari long sul Franco e short sull’Euro

Per puntare su un potenziale rafforzamento del Franco svizzero nel cambio contro euro a Piazza Affari è disponibile il Wisdomtree Long Chf Short Eur (codice isin JE00B3MR2Q90).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il petrolio torna a infiammarsi. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Mercati, il Ftse Mib torna a correre mostrando però il fiatone

Mercati: Fib all’attacco del top di giugno. Dax in controtendenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X