Mercati, nuovi massimi storici per Dax ed Euro Stoxx 50. Fib al palo

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 19 Aprile 2021 | 08:19

Per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, il massimo relativo segnato a inizio aprile a 24.695 punti sembra ormai essere a portata di mano dopo il recente rimblazo dalla media mobile a 21 sedute (attualmente a quota 24.260) che sta fungendo da supporto dinamico ascendente. 

Dal punto di vista operativo tuttavia, molto probabilmente, il livello cruciale da monitorare con estrema attenzione sarà a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 25.000 punti, o poco al di sopra. A questa velocità di salita, infatti, i corsi arriveranno a toccare l’ostacolo con gli indicatori in ipercomprato tecnico con la conseguenza di una successiva fase laterale di consolidamento (nella migliore delle ipotesi) oppure dell’inizio di una correzione. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto a 24.260 potrebbe innescare già da ora una correzione con obiettivi a 24.095 prima e in area 23.670 poi.

Deciso colpo di reni invece per il Dax future con scadenza giugno con i corsi che vanno a segnare un nuovo massimo storico a 15.530 punti. Un movimento che, previa una prossima fase laterale di consolidamento di breve/brevissimo periodo e sentiment degli operatori sull’azionario mondiale permettendo, agevola il proseguimento dell’uptrend dimedio periodo.

Operativamente, al rialzo i possibili prossimi obiettivi e nuovi massimi storici sono individuabili in area 15.750 prima e oltre la soglia dei 16.000 punti in seguito. Fondamentale però la tenuta del suppoorto a quota 15.170, al di sotto del quale potremmo assistere a una correzione dei corsi prima verso quota 15.000 e poi a 14.795 punti.

Nuovo top assoluto anche il future sull’EuroStoxx 50, arrivato a toccare la soglia dei 4.000 punti base. E anche per questo derivato, previa un prossimo trading range di breve termine per allontanare gli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato e mercato generale permettendo, il rally potrebbe non essere finito qui con nuovi massimi a 4.150/200 prima e in area 4.400/500 poi. Fondamentale però posizionare uno stop loss o stop and reverse a 3.360.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Franco svizzero in ripresa contro Euro. I target e gli Etn a Piazza Affari

Borse internazionali: lo scenario tecnico di Alessandro Aldrovandi

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono vigore. I target da tener d’occhio

NEWSLETTER
Iscriviti
X