Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da Banca Mediolanum a Telecom

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 21 Aprile 2021 | 11:00

Banca Akros giudica buy:

Almawave con prezzo obiettivo di 6 euro (il settore l’intelligenza artificiale e dell’analisi del linguaggio naturale è atteso in forte crescita nei prossimi anni), Gas Plus con fair value di 2,60 euro in scia ai risultati del 2020 e Leonardo con target price di 9,50 euro (acquisito il 30% di Gem, società italiana specializzata nella produzione di radar 3D).

Giudizio accumulate inoltre per DiaSorin con fair value di 197 euro (annunciato ieri il lancio della piattaforma LIAISON IQ e del test LIAISON Quick Detect COVID TrimericS Ab nei mercati che accettano la marcatura CE, test che individua in dieci minuti la presenza di anticorpi specifici contro la proteina Spike del SARS-CoV-2 in campioni di sangue capillare prelevati con dispositivi pungi dito), Italgas con obiettivo di 6 euro (il Governo italiano vuole velocizzare la procedure per le aste sul gas in vista degli investimenti in infrastrutture che stimolerebbero la ripresa economica del Paese), Recordati con target di 50,60 euro in vista dei risultati del primo trimestre in calendazio il prossimo 6 maggio, Snam con obiettivo di 5,30 euro (Standard Ethics ha assegnato un outlook positivo al gruppo).

Bestinver giudica buy:

Abitare In con obiettivo di 56-62 euro (preliminary sales da 28 mln di euro per Porta Naviglio Grande a Milano), Leonardo con target di 7-8 euro, Telecom Italia con fair value di 0,75-0,85 euro (Cdp e Macquarie dovrebbero essere vicini per finalizzare l’accordo su Open Fiber).

Intesa Sanpaolo assegna un buy a:

Banca Mediolanum con obiettivo di 9,10 euro (l’11 maggio i risultati del primo trimestre), IndelB con target di 36,80 euro, alzato dai precedenti 27,80 euro in scia a un modello di business flessibile e alla capacità del management di contenere i costi, Guala Closures con obiettivo di 9,90 euro (rimborso anticipato della Revolving Credit Facility), Leonardo con fair value di 9,10 euro, Rai Way con obiettivo di 6,50 euro (il Governo potrebbe rimuovere l’attuale regolamento che fissa la quota minima della Rai, propedeutica a una fusione con EI Towers) e Telecom Italia con target di 0,57 euro.

Giudizio add inoltre per Brunello Cucinelli con fair value di 43,60 euro in vista dei risultati preliminari del primo trimestre che saranno diffusi oggi, Enav con target di 3,80 euro dopo i risultati del 2020, First Capital con obiettivo di 23,50 euro in scia ai risultati del 2020, Igd con target di 4,30 euro (Rossella Saoncella nominata presidente) e Saipem con fair value di 2,60 euro, migliorato dai precedenti 2,20 euro.

Equita valuta buy:

Banca Mediolanum con target price di 9,10 euro in vista della trimestrale in calendario l’11 maggio, Enel con prezzo obiettivo di 9,30 euro (guidance confermate per l’esercizio in corso), Finecobank con fair value di 15,80 euro in vista della trimestrale in calendario l’11 maggio, Italmobiliare con target di 39 euro (indiscrezioni stampa per sull’interesse di Pepsi per Caffè Borbone), Leonardo con fair value di 8,80 euro (Grecia ed Israele hanno siglato un contratto da 1,37 mln di euro che include la fornitura di dieci velivolo da addestramento M-346), Mondadori con obiettivo di 2,10 euro (trimestrale in calendario il 13 maggio) e Nexi con fair value di 18 euro (trimestrale il 13 maggio).

Barclays assegna un overweigh a:

Banca Generali con target di 41 euro (l’11 maggio i risultati del primo trimestre) e Banca Mediolanum con obiettivo di 10 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy degli analisti da Anima a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Acea a Unicredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da A2a a Unieuro

NEWSLETTER
Iscriviti
X