Finanziari nel profondo rosso

A
A
A
di Redazione 9 Giugno 2008 | 09:37
Le parole del presidente della Banca Centrale Europea, Jean Claude Trichet, parallelamente ai dati macro poco confortanti dagli USA, hanno riaperto l’opzione di un possibile scenario di recessione.E la chiusura di venerdì ha lasciato il segno sui mercati di tutto il mondo.

La chiusura di venerdì ha lasciato il segno sui mercati di tutto il mondo.

Il BlueIndex, l’indice rappresentativo delle società del risparmio gestito, ha chiuso con una performance fortemente negativa, -4,89%. Fatta eccezione per Anima (+0,27%), unica tra i finanziari a reggere l’impatto di un mercato ribassista, tutti gli altri titoli hanno segnato dati col segno meno.

Le parole del presidente della Banca Centrale Europea, Jean Claude Trichet, parallelamente ai dati macro poco confortanti dagli USA, hanno infatti riaperto l’opzione di un possibile scenario di recessione.

Se nel mese scorso le notizie e le analisi potevano facevano ritenere che il ciclo negativo avesse le ore contate, le prime fasi del mese di giugno hanno, invece, ribaltato queste previsioni e il timore che la recessione sia appena agli inizi prende sempre più forma.

Il mercato ha così penalizzato i titoli finanziari rivolgendo le sue attenzioni, invece, su quelli energetici e sui future sull’oro nero, che nella giornata di venerdì ha toccato i 139 dollari al barile.

Nell’ultima seduta tra i titoli finanziari più negativi si segnalano le americane American Express -5,86%, Citigroup Inc -5,46% e Morgan Stanley -8,47%. Chiusura in rosso anche per i titoli europei, anche se in maniera meno pesante rispetto alle colleghe americane, con Mediolanum che perde il -5,65% e UBS il 6,39%.

Una giornata quindi da dimenticare, anche se come dice un proverbio, sell in may and go away, e da sempre il mese di giugno e l’estate non hanno mai portato rialzi al mercato bancario.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 114,09 EUR -3,58%
American Express Nyse 44,65 USD -5,86%
Anima Borsa Italiana 1,855 EUR +0,27%
Axa Euronext 20,94 USD -3,52%
Azimut Borsa Italiana 6,335 EUR -4,07%
Banca Generali Borsa Italiana 5,265 EUR -1,26%
Bank of NY Mellon Nyse 41,15 USD -4,10%
Barclays Lse 26,43 USD -8,70%
BlackRock Nyse 213,51 USD -4,47%
BNP BNP 60,62 EUR -3,93%
Citigroup Inc Nyse 20,06 USD -5,46%
Credit Agricole Euronext 13,86 EUR -2,08%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 50,7 CHF -2,69%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 64,21 EUR -3,44%
Dexia Euronext 14,07 EUR -3,89%
Fortis Euronext 15 EUR -3,78%
FT Inv. Nyse 99,63 USD -5,58%
Goldman Sachs Nyse 169,44 USD -4,05%
Henderson Lse 121,25 GBp -2,80%
HSBC Investments Lse 838,5 GBp -2,44%
ING Euronext 23,07 EUR -4,65%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 3,9175 EUR -3,34%
Invesco Nyse 27,32 USD -5,13%
Janus Capital Group Nyse 29,12 USD -4,14%
Jp Morgan Nyse 40,09 USD -4,77%
Julius Baer Swiss Market Exchange 76,4 CHF -2,55%
Legg Mason Nyse 52,92 USD -2,91%
Man Group Lse 611 GBp -0,97%
Mediobanca Borsa Italiana 11,48 EUR -4,41%
Mediolanum Borsa Italiana 3,3125 EUR -5,65%
Morgan Stanley Nyse 40,81 USD -8,47%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1,855 EUR -3,33%
Natixis Euronext 9,07 EUR -3,30%
Nordea bank Omxnordicexchange 93,4 SEK -0,10%
Raiffeisen Wiener Borse 89,38 EUR -3,37%
Schroders Lse 1012 GBp -2,50%
Skandia (Old Mutual) Lse 112,5 GBp -4,09%
State Street Nyse 68,02 USD -4,41%
Ubs Swiss Market Exchange 24,62 CHF -6,39%
Unicredit Borsa Italiana 4,1575 EUR -3,85%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bce, oggi tassi fermi

Allarme Trichet, la ripresa non è uniforme

Trichet (BCE): boccia la tassazione sulle transazioni finanziarie

NEWSLETTER
Iscriviti
X