Finanziari da intraday

A
A
A
di Redazione 13 Giugno 2008 | 09:32
Finalmente il settore finanziario, nella seduta del 12 giugno, ha chiuso la giornata con un segno positivo dopo quasi una settimana di perdite. I titoli bancari ed assicurativi hanno staccato performance entusiasmanti (Royal Bank of Scotland chiude a +7%) sentiment questo che il mercato ha eseguito prese di posizione sul comparto.

L’indice guida del risparmio gestito, il BlueIndex, ha chiuso la giornata del 12 giugno con una performance positiva del +2,27%, finalmente in una settimana di perdite, pari al –6,37%, l’indice ha ripreso a guadagnare.

Tuttavia il segnale di ripresa sembra di giornata, o comunque di breve periodo, la motivazione infatti che ha spinto il mercato a riacquistare i titoli del finanziario è il prezzo dei titoli, considerati ai minimi.

Gli investitori che operano nel box dei finanziari sembrano di due tipi, una fazione che opera sul medio lungo periodo e considera i titoli bancari rischiosi, adottando strategie di vendita, ed una secondo movimento che adotta una strategia speculativa di breve, compra ai minimi e rivende intraday. Questo ha generato un incremento della volatilità, che spinge i titoli del settore finanza ad avere giornate consecutive in perdita e pochi giorni, se non addirittura uno, in area positiva.

Tra i titoli in evidenza oggi Schroders che chiude con un +4,23% e Franklin Templeton che stacca una performance del +5,12%. Bene anche UBS, +2,6% e Azimut +3% dopo le giornate nere dei giorni scorsi.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 112,4 EUR +1,02%
American Express Nyse 43,42 USD +1,94%
Anima Borsa Italiana 1,716 EUR +3,06%
Axa Euronext 21,12 USD +2,72%
Azimut Borsa Italiana 5,69 EUR +3,04%
Banca Generali Borsa Italiana 5,035 EUR -0,02%
Bank of NY Mellon Nyse 40,52 USD +0,59%
Barclays Lse 24,28 USD +1,08%
BlackRock Nyse 202,95 USD -0,02%
BNP BNP 61,285 EUR +2,74%
Citigroup Inc Nyse 19,89 USD +3,54%
Credit Agricole Euronext 14,17 EUR +4,34%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 49,12 CHF +1,07%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 61,7 EUR +0,76%
Dexia Euronext 13,65 EUR +4,19%
Fortis Euronext 13,82 EUR +2,82%
FT Inv. Nyse 103 USD +5,12%
Goldman Sachs Nyse 166,75 USD +2,67%
Henderson Lse 118,5 GBp +4,63%
HSBC Investments Lse 828,5 GBp +1,50%
ING Euronext 22,67 EUR +2,34%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 3,8225 EUR +0,99%
Invesco Nyse 26,86 USD +4,06%
Janus Capital Group Nyse 28,81 USD +4,34%
Jp Morgan Nyse 38,01 USD +2,37%
Julius Baer Swiss Market Exchange 73,4 CHF +1,52%
Legg Mason Nyse 51,88 USD +2,22%
Man Group Lse 623 GBp +3,06%
Mediobanca Borsa Italiana 10,91 EUR -0,68%
Mediolanum Borsa Italiana 3,12 EUR +1,73%
Morgan Stanley Nyse 38,38 USD +3,36%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1,826 EUR +2,01%
Natixis Euronext 8,76 EUR +1,38%
Nordea bank Omxnordicexchange 91,6 SEK +1,77%
Raiffeisen Wiener Borse 88,15 EUR +4,76%
Schroders Lse 972,5 GBp +4,23%
Skandia (Old Mutual) Lse 111,7 GBp +3,42%
State Street Nyse 68,55 USD +0,83%
Ubs Swiss Market Exchange 24,32 CHF +2,62%
Unicredit Borsa Italiana 4,025 EUR +0,85%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un asso da Credit Suisse per la rete

Azimut, quando la gestione abbraccia i virtual assets

Azimut, una mano alla crescita aziendale

NEWSLETTER
Iscriviti
X