Utility: nuova normativa europea in arrivo. Le azioni per approfittarne

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 6 Maggio 2021 | 09:20

Secondo quanto riportato da Quotidiano Energia, la Commissione Europea avrebbe allo studio alcune misure di sostegno dedicate ai Corporate Power Purchase Agreement (PPA), per favorire l’acquisto di energia da rinnovabili da parte delle aziende e che potrebbero essere inserita a giugno nella nuova direttiva sulle FER (Fonti Energia Rinnovabile).

Lo sviluppo dei mercati PPA è un passo importante per la crescita del settore in assenza di incentivi, fanno notare gli analisti di Equita. I contratti di lungo termine consentono, infatti, di eliminare il problema della volatilità del prezzo della risorsa (sia intraday che stagionale), riducendo significativamente i rischi per gli operatori ma anche i prezzi per gli utenti finali.

Un mercato efficiente dei PPA consente infatti agli operatori di cedere energia a prezzi inferiori, stabilizzando i rendimenti e favorendo gli investimenti e la crescita più rapida della capacità installata.

Come approfittarne a Piazza Affari

Gli analisti della Sim milanese segnalano poi che si tratta di indicazioni favorevoli per il settore, e in particolare per i titoli Erg, Alerion Clean Power, Falck Renewables ed Enel.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Ala a Stellantis

Asset allocation, utility: ecco su cosa puntare a Piazza Affari in scia al toolbox dell’UE

Mercati, petrolio: cresce ancora la domanda. Target e raccomandazioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X