Goodman si affida a Cervoni

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 25 Giugno 2008 | 14:00
Per rafforzare ulteriormente il posizionamento del fondo GELF che investe principalmente nella logistica Goodman ha chiamato Fabrice Cervoni (nella foto). Goodman punta sulla Francia. Il gruppo immobiliare attivo nel settore della logistica ha annunciato infatti la nomina di un nuovo acquisitions director logistics, per il sud Europa. Si tratta di Fabrice Cervoni, 36 anni, che sarà operativo dalla sede parigina di Goodman e che avrà il compito di ampliare ulteriormente il portafoglio del fondo GELF (Goodman European Logistics Fund).

Cervoni è incaricato di perfezionare la distribuzione geografica del portafoglio incrementando il posizionamento su regioni come la Spagna e l’Italia dove avrà il compito di ricercare magazzini destinati alla distribuzione che, per l’elevata qualità degli immobili, il posizionamento strategico e l’elevato tasso di occupazione, produrranno rendimenti superiori alla media di settore.

In Francia, invece, dovrà ottimizzare il portafoglio e di allinearlo al resto dell’offerta del fondo, anche attraverso vendite e acquisizioni.

“Sono entusiasta di entrare a far parte del team Goodman e di apportare la mia esperienza per ampliare ulteriormente l’offerta di immobili per la logistica del gruppo. – ha dichiato il nuovo director – Mi occuperò di identificare nuove opportunità di investimento nelle aree logistiche più interessanti, sviluppando ulteriormente i rapporti con i nostri clienti principali.”

Cervoni ha una lunga esperienza nel settore immobiliare. Prima di entrare in Goodman, infatti, ha ricoperto l’incarico di director acquisitions and asset management di [s]Alpha Real Capital[/s] e ha collaborato presso la divisione investimenti di [s]Axa Real Estate IM[/s] in qualità di senior manager, dopo essere stato property manager in [s]Gecina[/s].

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X