Fib, ecco il terzo corvo nero

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Agosto 2015 | 17:30

Forse, dopo una rapida discesa di 1.500 punti circa, il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, sembrava aver trovato in area 22.000 un valido supporto al quale appogiarsi e tentare un rimbalzo. Ma così non è stato e il derivato ha disegnato la terza (lunga) candela nera consecutiva, formando così il terzo “corvo nero” e completando la figura Three black crows di cui parlavamo nell’articolo di ieri.

Operativamente, solo eventuale ritorno al di sopra dei 22.000 punti,favorirebbe una crebile ripresa con successivi target in zona 22.400. Per contro, la conferma del cedimento di 21.635 punti innescherebbe un’ulteriore discesa dei corsi verso 21.500 prima e in area 21.000 poi.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib in stand-by a ridosso dei 22.000 punti

Fib, prosegue il movimento laterale

Fib, ennesimo falso segnale rialzista?

NEWSLETTER
Iscriviti
X