Torna gli acquisti sul mercato, rimbalzo dei bancari

A
A
A
di Redazione 25 Giugno 2008 | 13:20
Giornata positiva per i listini europei, con l’indice Eurostoxx 50 che in mattinata arriva a guadagnare l’1%. Positivo il settore finanziario sulla scia di quanto buono fatto ieri a Wall Street con Credit Agricole e UBS in crescita di oltre il 4%. Negativo invece l’indice delle aziende operanti nel settore delle risorse di base con Rio Tinto, Xstrata e BHP Billiton in discesa attorno al 2%. Molto buono anche Nokia, in rialzo di oltre il 5%.

Positivi anche i titoli petroliferi sulla scia del petrolio che si mantiene intorno ai 137 dollari al barile. Alle 15 il future sull’indice S&P 500 segna un rialzo dello 0,5%.

In Italia brillano Finmeccanica e Luxottica (entrambe in crescita di oltre il 6%). Mercati obbligazionari in moderato ribasso con il bund in area 110,30 ed un progressivo appiattimento della curva.

I dati sugli ordinativi di beni durevoli negli Stati Uniti si sono rivelati in linea con il consenso e non hanno portato volatilità ai mercati che si mantengono in attesa di quali saranno le mosse della Fed questa sera. Il Dollaro Usa perde moderatamente contro Euro portandosi a 1,56 ed Euro mentre lo Yen marca un nuovo massimo relativo a 168,40.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Crédit Agricole Italia con 21 Invest nell’acquisizione di Witor’s

Creval-Agricole, slitta la nomina del successore. Si tratta per l’uscita di Lovaglio

Risiko Banche, Creval entra nella galassia di Credit Agricole

NEWSLETTER
Iscriviti
X