Aspettando Trichet

A
A
A
di Redazione 3 Luglio 2008 | 07:20
Oggi grande attesa per la decisione sui tassi da parte della BCE con il mercato che sconta ormai un rialzo di 0,25%. L’attenzione sarà quindi spostata alla conferenza stampa delle 14:30 durante la quale si spera di intelleggere le future decisioni della BCE.

Seduta di ieri che ha visto l’indice S&P 500 accelerare la sua discesa nel finale (chiusura a -1,82%) spinto in giù dal nuovo record del prezzo del petrolio che ormai ha quasi raggiunto i 145 dollari al barile. Anche il Dow Jones ha perso ormai oltre il 20% dai suoi massimi prendendo ormai la connotazione di un mercato orso.

Migliore invece la performance dell’indice Nikkei 225 che limita le perdite a solo lo 0,16%.

Il future sull’indice Eurostoxx 50 alle 9 è in ribasso di circa un punto percentuale.

Mercati obbligazionari piuttosto deboli con il Bund  stabile a 110,20 ma con vendite sulla parte a breve della curva.

Dollaro e Yen sempre deboli contro Euro rispetto a 1,5875 e 168,35.

Oggi grande attesa per la decisione sui tassi da parte della BCE con il mercato che sconta ormai un rialzo di 0,25%. L’attenzione sarà quindi spostata alla conferenza stampa delle 14:30 durante la quale si spera di intelleggere le future decisioni  della BCE.

Importanti anche i dati alle 11 sulle vendite al dettaglio in eurozona ed in particolare i non farm payrolls americani alle 14:30

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La Bce rivede la forward guidance ma resta accomodante. I commenti dei gestori

Mercati, Bce: attesa una politica monetaria più accomodante

Banche e dividendi: ora la palla passa alla Bce

NEWSLETTER
Iscriviti
X