Azioni Star, Neodecortech: fatturato in crescita e debito in discesa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 12 Maggio 2021 | 13:51

Neodecortech, leader in Italia e specializzata nella realizzazione di film laminati di altissima qualità utilizzati nell’industria del mobile, nella pavimentazione (flooring) dell’interior design e nell’arredo navale, quotata sul segmento STAR di Borda italiana, ha approvato il rendiconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo 2021.

La società ha registrato un fatturato in crescita, rispetto al primo trimestre del 2020, di quasi il 20% e un indebitamento in diminuzione di 2,5 ml€ su dicembre 2020 e di 8,2 ml€ su marzo 2020.

Anche la marginalità, al netto di poste non ricorrenti del 2020, ha registrato un buon incremento.

Approvato il Rendiconto Intermedio di Gestione Consolidato al 31 marzo 2021

Fatturato pari a 39,6 milioni di Euro, +19,3% rispetto al 31 marzo 2020 (33,2 milioni di Euro);

EBITDA pari a 5,1 milioni di Euro (a fronte di 2,7 milioni di Euro al 31 marzo 2020, escludendo poste non ricorrenti per circa 2,8 milioni di Euro), pari al 12,8% sui ricavi;

EBIT pari a 2,9 milioni di Euro a fronte di 3,3 milioni di Euro al 31 marzo 2020, pari al 7,2% sui ricavi;

Utile netto consolidato pari a 1,8 milioni di Euro a fronte di 2,3 milioni di Euro rispetto all’utile netto consolidato al 31 marzo 2020;

Indebitamento Finanziario Netto al 31 marzo 2021 pari a circa 37,4 milioni di Euro, in diminuzione rispetto sia alla posizione finanziaria del 31 dicembre 2020 (39,9 milioni di Euro), che rispetto alla posizione finanziaria al 31 marzo 2020 (45,6 milioni di Euro), dopo aver sostenuto investimenti per 1,7 milioni di Euro;

Approvato il Bilancio di Sostenibilità 2020 ed il Piano di azioni ESG per il triennio 2021- 2023 con l’obiettivo di neutralizzare gradualmente le emissioni di CO2 equivalente (Scope 1 e 2) degli stabilimenti del Gruppo e di aumentare gli interventi a favore delle Comunità locali;

L’AD Luigi Cologni, commentando i dati, afferma che “I risultati del primo trimestre 2021, approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione, evidenziano la continuità del trend di ripresa e crescita iniziato nel secondo semestre 2020, in termini sia di fatturato che di marginalità e di solidità finanziaria. Dal raffronto con i risultati dello stesso periodo dell’anno precedente al 31 marzo 2020, emerge che l’anno scorso essi pur essendo ancora poco impattati dagli effetti della pandemia Covid-19, comprendevano poste non ricorrenti per 2.8 milioni di Euro (tra cui principalmente Altri ricavi per rimborsi assicurativi per danni alla Centrale Elettrica di Bioenergia Guarcino e per il rilascio delle Stock grant). Gli ottimi risultati del primo trimestre 2021 sono stati invece ottenuti nonostante la recente significativa spinta al rialzo di tutte le materie prime strategiche (grasso di origine animale, cellulosa, biossido di titanio, resine, film plastici) e nonostante tali rincari non siano ancora stati compiutamente riflessi nell’aggiustamento dei listini prezzi applicati ai clienti. Anche l’indebitamento finanziario netto è in costante diminuzione (-2,5 milioni di Euro rispetto al 31 dicembre 2020 e -8,2 milioni di Euro rispetto allo stesso trimestre del 2020), pur a fronte di 1.7 milioni di Euro di investimenti effettuati nel trimestre 2021 e dopo aver acceso 10 milioni di nuovi finanziamenti garantiti a m/l termine nel secondo semestre 2020. Pur nella incertezza legata al perdurare degli effetti del Covid-19, i dati e gli ordini in portafoglio alla data odierna del secondo trimestre ci confortano e ci portano a confermare il conseguimento dei risultati previsti nel budget 2021, approvato con il Piano Industriale 2021-23 dal Consiglio di Amministrazione lo scorso febbraio. Infine, mi fa particolarmente piacere constatare che anche grazie all’ammissione delle azioni e dei warrant della Società nel Segmento STAR di Borsa Italiana, avvenuta il 15 marzo, la capitalizzazione della società è significativamente aumentata e le che azioni Neodecortech hanno sovraperformato l’indice FTSE STAR.”

Neodecortech la prossima settimana distribuirà un dividendo di 9 centesimi di Euro per azione, data stacco cedola il 17 maggio 2021 e data pagamento 19 maggio 2021 (record date 18 maggio 2021).

In funzione dei dati migliorativi comunicati, delle possibili future evoluzioni e considerando anche gli attuali parametri di valorizzazione dei diretti peers (competitor), le tre società di analisi che attualmente seguono e “coprono” la società Neodecortech, vedono un possibile ulteriore potenziale upside del titolo in media del 40% sul prezzo di maggio 2021.

In particolare, Hardman&Co ha fissato un target price di 5,5 euro (+45% sul prezzo di maggio) e in miglioramento rispetto alla precedente stima di 5,13 €, a seguito di una revisione a rialzo delle stime di EBITDA nel 2021 e del proseguimento della crescita nel 2022.

MidCap Partners ha incrementato il suo target price a 5,5 € facendo seguito alla revisione a rialzo delle stime di profittabilita’, confermando il giudizio ‘buy’ e la decisione presa di aver inserito Neodecortech nella Midcap 2021 selection.

Infine, ValueTrack ha fissato un target price di 4,85 euro (+30% sul prezzo di maggio) anche alla luce del trend positivo che l’ industria del decor paper ha fatto registrare nel secondo semestre e che gli analisti si aspettano proseguira’ anche nel 2021.

Se la società sarà in grado di continuare la resilienza dimostrata fino in questo momento e la sua contestuale capacità di adattamento alle richieste di mercato, continuando ad investire sulla ricerca e sviluppo dei nuovi prodotti e formati e incrementando i progetti green che la contraddistinguono da sempre, la società Neodecortech potrà essere selezionata e maggiormente inserita nei portafogli degli investitori istituzionali, soprattutto nel momento in cui si ritornerà alla congruità delle valutazione (basate più sui numeri reali di bilancio e in maniera minore sulle mode del momento).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tinexta

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a Webuild

NEWSLETTER
Iscriviti
X