Commodity, l’Argentina blocca l’export di carne. Il future per approfittarne

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Maggio 2021 | 13:32

L’Argentina, quarto più grande esportatore di carne bovina al mondo con circa 819.000 tonnellate spedite all’estero lo scorso anno, ha annunciato la sospensione dell’export per un mese al fine di tentare di contrastare gli aumenti delle quotazioni della carne sul mercato interno. Una notizia che sta contribuendo a spingere ulteriormente al rialzo le quotazioni del feeder cattle future al Cme, come è possibile notare dal grafico sottostante.

Dal punto di vista tecnico, al rialzo i prossimi tarrget del future sono individuabili in area 160 centesimi di dollaro per libbra. Stop loss da posizionare invece a quota 150. Tutti i maggiori broker online attivi in Italia offrono la possibilità di operare su questo contratto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Criptovalute: in Argentina proposta di legge per stipendi in Bitcon

Argentina verso la ristrutturazione, le prospettive dei bond per il 2020

America Latina: le possibili conseguenze in caso di recessione o forte rallentamento dell’economia mondiale

NEWSLETTER
Iscriviti
X