Azioni Aim, Farmaè: futuro promettente dopo un solido inizio d’anno

A
A
A
di Redazione 19 Maggio 2021 | 10:32

Farmaè ha archiviato il 2020 con un deciso progresso del giro d’affari (+74%) ed ha consolidato il trend nel 1Q 2021 (+39%) nonostante il confronto con il primo trimestre del 2020 che recepiva già l’andamento positivo degli acquisti online in tempo di lockdown. Conferme giungono pure dal tasso di conversione visite/acquisti con un aumento del 17,6 per cento. Un trend che Farmaè accompagnerà con investimenti in tecnologia e logistica, a cui si aggiungerà l’assunzione di nuove risorse per rafforzare l’organizzazione societaria. Ecco di seguito l’analisi fondamentale sulla società elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di Business
        2. Ultimi Avvenimenti
        3. Conto Economico
        4. Breakdown Ricavi
        5. Stato Patrimoniale
        6. Ratio
        7. Evoluzione prevedibile della gestione
        8. Outlook
        9. Borsa

Modello di Business

Nata a Viareggio nel 2014,Farmaè è il primo Retailer Onlife di prodotti per la salute e il benessere in Italia. Posizionatosi come brand di parafarmacie in Toscana, presto è diventata l’espressione di un nuovo paradigma economico dove online, offline e logistica diventano una cosa sola.

Farmaè intende mettere al centro delle sue attività̀ circolari il cliente, rispondendo in modo immediato, veloce e pragmatico ad ogni sua esigenza e assicurandogli una customer experience unica indipendentemente dal canale di acquisto utilizzato.

Oggi opera prevalentemente nell’e-commerce attraverso farmae.it e beautye.it con oltre 45.000 referenze in 14 diverse categorie di prodotto commercializzate, ma è presente anche sul territorio nazionale con 9 Farmaè Stores in Italia (2 a Viareggio, 1 a Livorno, 1 a Sarzana e 5 nei principali ospedali della Toscana) e un Beautyè Store a Viareggio.

Ultimi avvenimenti

Nel primo trimestre 2021 Farmaè ha registrato ricavi pari a 18,8 milioni, in progresso del 39% rispetto allo stesso periodo del 2020. Dati positivi che confermano l’elevato trend di crescita sui risultati di un già forte primo trimestre 2020. I clienti sui portali farmae.it e beautye.it sono cresciuti del 37% a circa 258 mila, con un incremento degli ordini sulle piattaforme del 38% a 414 mila. Il numero dei visitatori sui siti è stato pari a 10 milioni e 362 mila (+17%) e sono stati venduti 2 milioni e 24 mila prodotti (+22%). Il tasso di conversione è salito al 4% dal 3,4% del periodo di confronto del 2020 (+17,6%).

A maggio è stato dato il via libera all’incorporazione della controllata Sanort, società operante nell’ambito dell’ortopedia pesante, operazione finalizzata a riorganizzare la struttura della catena partecipativa, consentendo maggiore flessibilità dei processi interni e di ottimizzare la gestione delle risorse e dei flussi economico-finanziari intercompany.

Sempre a maggio, Farmaè ha siglato un accordo con Vedrai per l’utilizzo della piattaforma proprietaria di quest’ultima a supporto delle soluzioni e-commerce di Farmaè. Vedrai, specializzata nella progettazione e realizzazione di soluzioni basate sull’ Intelligenza Artificiale premiata, a gennaio 2021, da CIO Applications in qualità di una delle società Top 10 di AI in Europa.  Grazie a questo accordo, Farmaè potrà avvalersi di una piattaforma che elabora i dati storici derivanti dall’e-commerce e dal magazzino per trasformarli in indicatori di sintesi, configurandosi come performance-booster per sfruttare appieno le potenzialità del mercato e porre le basi per il successo futuro.

La piattaforma di Vedrai permetterà inoltre di rispondere in modo immediato, veloce e pragmatico ad ogni esigenza della clientela, ottimizzando il motore di ricerca interno e consentendo ai clienti di avere un rapido riscontro nell’offerta dei prodotti di Farmaè. La finalità ultima è quella di raggiungere gli obiettivi di Dynamic Pricing e Search Optimization, fondamentali per la crescita innovativa di Farmaè.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Farmaè di Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Aim: Planetel accelera gli investimenti. L’analisi

Mercati, azioni Star: Giglio Group conferma i target. L’analisi

4Aim Sicaf – Nuove iniziative per accelerare gli investimenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X