Prosegue il sell-off sui mercati, banche a picco

A
A
A
di Redazione 8 Luglio 2008 | 13:12
Un’altra giornata nera per i mercati del vecchio continente che si riprendono leggermente dopo un’apertura molto negativa. E’ sempre il settore finanziario ad attirare i ribassisti che temono nuove e pesanti svalutazioni da parte delle banche europee.

Mattinata pesante per gli indici europei che arrivano a perdere oltre il 2%, ancora pesantemente venduto il settore finanziario.

In Italia molto negativa Fiat con perdite in giornata oltre il 5% ma sono pesanti anche le altre società automobilistiche. Perdite della stessa entità anche per Deutsche Boerse mentre fra le poche azioni in rialzo è da segnalare Sanofi Aventis che guadagna oltre un punto percentuale.

Alle 15 l’indice Eurostoxx 50 prova un recupero e si porta a -1.25%. Attenzione nel pomeriggio all’andamento dell’america, già in ribasso dello 0,2%, che sarà influenzato dai risultati societari. Mercati obbligazionari che correggono un po’ dai massimi degli ultimi giorni (bund a 111,90).

Euro stabile contro dollaro USA a 1,5680  mentre lo Yen riprende a svalutare ritornando al di sopra di 168.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Campioni europei: selezionare la squadra migliore da mettere in portafoglio

Deutsche Bank fuori dalle blue chip europee

Deutsche Boerse in sovraperformance

NEWSLETTER
Iscriviti
X