Petrolio pronto a superare la soglia dei 70 dollari in scia all’Opec

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Giugno 2021 | 09:16

Nel recente meeting dell’Opec, sono stati confermati i programmi di aumento dei volumi in calendario fino al prossimo mese di luglio che erano stati annunciati a inizio aprile. Il Cartello, nel dettaglio, dovrebbe riportare gradualmente sul mercato due mln barili al giorno.1 Nella sua dichiarazione l’Opec+ ha riconosciuto “il continuo rafforzamento dei fondamentali di mercato, con la domanda di petrolio che mostra chiari segnali di miglioramento e le scorte dell’Ocse in calo”. Il prossimo meeting dell’Opec+ si terrà il 1° luglio.

Il quadro tecnico del petrolio Wti

Il petrolio Wti si riavvicina alla soglia tecnica e psicologica dei 70 dollari per barile dopo aver conferamto il superamento della resistenza statica di breve-medio termine posta a quota 67.

Operativamente, una volta toccati i 70 dollari è probabile una fase laterale di consolidamento dei corsi, vista la vicinanza alla zona di ipercomprato tecnico. Dopodichè, dollaro permettendo. al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili in area 72/73,50 dollari. Stop loss o stop and reverse da posizionare però a quota 67.

Gli Etc a Piazza Affari sul petrolio Wti

Al rialzo sul petrolio Wti a Piazza Affari sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Wti Crude Oil, Boost Wti Oil Etc, Sg Etc Wti Oil Collateralized, Etfs Eur Daily Hedged Wti Crude Oil, Etfs Wti 2mth Oil Securities, Boost Wti Oil 2x Leverage Daily Etp, Etfs 2x Daily Long Wti Crude Oil, Boost Wti Oil 3x Leverage Daily, Sg Etc Wti Oil +3x Daily Lev Collateral e Etfs 3x Daily Long Wti Crude Oil.

Al ribassosul Wti sono invece disponibili: Boost Wti Oil 1x Short Daily Etp, Etfs 1x Daily Short Petroleum, Etfs 1x Daily Short Wti Crude Oil, Sg Etc Wti Oil -1x Daily Sht Collateral, Boost Wti Oil 2x Short Daily Etp, Boost Wti Oil 3x Short Daily, Etfs 3x Daily Short Wti Crude Oil e Sg Etc Wti Oil -3x Daily Sht Collateral.

I titoli petroliferi

Gli analisti di Equita indicano come titoli del settore petrolifero preferiti: Eni, Tenaris e la portoghese Galp.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Materie prime: ecco il portafoglio in Etc con un rialzo del 66%

Asset allocation: il caro bollette può far bene al portafoglio

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X