Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Abitare In a Webuild

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Giugno 2021 | 11:00

Bestinver giudica buy:

Telecom Italia con target price di 0,75-0,85 euro (secondo rumors stampa, la controllata Fibercop starebbe intensificando i contatti con varie utility per stipulare nuovi accordi inoltre, una volta definite le coordinate del progetto della rete unica, Cdp potrebbe diluirà, forse entro la fine dell’anno, la sua partecipazione del 9,8% con l’intenzione di mettere il restante pacchetto sul mercato) e Webuild con fair value di 2,20-2,40 euro (Cdp, azionista del gruppo con una quota del 18%, intende diluire al più presto la sua partecipazione, fino a uscirne del tutto).

Banca Akros assegna un buy a:

Ovs con target di 2 euro e (ha in programma l’apertura di almeno 600 nuovi negozi in un triennio di cui 400 in Italia) e Telecom Italia con obiettivo di 0,63 euro.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con fair value di 18,50 euro (rating BB e outlook positivo da Fitch).

Mediobanca valuta outperform:

Anima Holding con prezzo obiettivo di 4,80 euro (secondo il Messaggero, nell’ultimo CdA del Mps l’ad Bastianini avrebbe proposto una rivisitazione dei termini dell’accordo di distribuzione con Anima, tuttavia, all’interno del board ci sono diversità di vedute e questo piano sarebbe stato frenato perché è sembrato poco opportuno), Enav con target price di 4,30 euro (la Commissione EU ha pubblicato i performance target di efficienza dei costi, una notizia positiva per il titolo in quanto si tratta di un primo step importante dal punto di vista regolatorio e permette di ridurre leggermente l’incertezza), Enel con obiettivo di 9,10 euro (Enel Russia per ora non sta considerando la vendita di nessun asset), Exor con fair value di 82 euro (aumentata la quota in Welltec), Interpump con obiettivo di 52 euro in scia all’acquisizione di White Drives, Italgas con target di 6,50 euro (GD4S ha pubblicato il white paper che promuove il ruolo delle reti del gas come fattore chiave della transizione energetica dell’UE ), Saipem con fair value di 2,80 euro firmato un accordo per l’acquisizione delle attività di Naval Energies, società controllata da Naval Group e attiva nel settore dell’energia eolica), Snam con obiettivo di 5,15 euro (Corinth Pipeworks ha consegnato il primo progetto di gasdotto certificato a idrogeno per la rete del gas ad alta pressione di Snam) e Tinexta con fair value di 29,30 euro dopo la trimestrale di Docusign.

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Abitare In con target di 60,50 euro in scia ai risultati semestrali, Anima Holding con fair value di 17,20 euro e Pirelli con obiettivo di 6 euro in scia ai dati sulle vendite di pneumatici ad aprile.

Giudizio add inoltre per Generali con target di 19,50 euro (ha presentato un’offerta non vincolante per la divisione di asset management dell’assicurazione olandese NN Investment Partners), Interpump con fair value di 41,50 euro e Saipem con obiettivo di 2,40 euro.

Kbw giudica outperfrom:

Credem con target di 6,60 euro, alzato dai precedenti 6,40 euro, Intesa SanPaolo con obiettivo di 2,80 euro, alzato dai precedenti 2,70 euro e Mediobanca con fair value di 11,60 euro, migliorato dai precedenti 11 euro (report sul settore bancario in Italia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di odierni degli analisti da A2a a WeBuild

Raccomandazioni di Borsa: I Buy di oggi da Azimut a Piaggio

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Atlantia a Unipol

NEWSLETTER
Iscriviti
X