Forex, l’Euro/Dollaro abbandona il canale rialzista. I prossimi target

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Giugno 2021 | 09:07

Il mancato superamento della resistenza statica di medio termine posta in area 1,25 ha significato per il cambio Euro/Dollaro (EurUsd) una correzione che ha spinto i corsi al di fuori del canale rialzista intrapreso a inizio aprile. Un movimento poi confermato prima dall’incrocio al ribasso della media mobile a 21 sedute ora quota 2,18.

I prossimi target tecnici di monitare sull’Euro/Dollaro

L’eventuale conferma della violazione anche dell’analoga media a 50 giorni passante al momento per 1,21 favorirebbe lo sviluppo di un downtrend con obiettivi, nel caso, a 1,205 in prima battuta e in seguito in zona 1,1990. Per contro, la tenuta della suddetta media mobie a 50 sedute potrebbe agevolare una recupero verso 1,22 prima e 1,225 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex, L’Euro/Yen supera la trendline ribassista di lungo termine

Mercati, il petrolio Wti allunga il passo. Le ragioni, i target e gli Etc

Palladio a passo dal top storico. Gli Etc a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X