Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future pronti a riprendere quota

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Giugno 2021 | 08:15

Possibile formazione triangolare per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, il cui vertice individuabile a quota 25.740 potrebbe rappresentare il punto di parterza di un nuovo rialzo e conseguenti nuovi massimi relativi. Operativamente, in quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili a quota 26.000 prima e sulla soglia dei 26.250/300 punti poi. Per contro, l’eventuale cedimento supporto dinamico di breve periodo a quota 25.500 innescherebbe un movimento correttivo con target prima a 25.230, e poi in zona 25.000.

La tenuta della media mobile a 21 sedute,attualmente a 15.480 punti, ha consentito al Dax future con scadenza giugno di provare a rialzare la testa, benchè molto timidamente. La suddetta media funge infatti da supporto dinamico ascendente e, se non verrà violata, nelle prossime sedute potremmo assistere a nuovi massimi storici oltre il top a 15.730 registrato lo scorso 7 giugno. Attenzione però: è di fondamentale importanza posizionare uno stop loss (o stop and reverse eventualmente) a quota 15.480.

Fase laterale di consolidamento invece per il future sull’EuroStoxx 50, con movimenti molti stretti intorno ai 4.100 punti. Un movimento che, a meno di eventi esogeni dirompenti, favorisce un miglior posizionamento degli indicatori tecnici e una potenziale ripresa dell’uptrend con nuovi top assoluti. Operativamente, i prossimi obiettivi sono individuabili prima in zona 4.150/4.175 prima e 4.225/230 in seguito. Stop loss o stop and reverse da posizionare però sul supporto statico di breve a 4.030 punti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: ancora ombre sull’Euro

Mercati, il focus tecnico settimanale di Eugenio Sartorelli (Siat)

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X