Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Banco Bpm a Unipol

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Giugno 2021 | 11:00

Equita giudica buy:

Banco Bpm con prezzo obiettivo di 2,70 euro (secondo rumors stampa sarebbe interessata a rilevare asset di Mps in caso di un deal di sistema), Illimity Bank con target price di 11 euro (secondo quanto riportato da Il Messaggero, Banco Bpm potrebbe cedere Release, la bad bank nata dal salvataggio di Italease, a una cordata
facente capo al gruppo ceco Cpi e a cui parteciperebbero anche Idea Capital e Illimity), Leonardo con fair value di 8,80 euro (Fincantieri ha annunciato di aver siglato con il Ministero della Difesa dell’Indonesia un contratto per la fornitura di 6 fregate classe FREEM e Leonardo sarà responsabile della fornitura del sistema di combattimento), Italian Exhibition Group con fair value di 3,60 euro (Tecnargilla, manifestazione fieristica dedicata alle tecnologie ceramiche, rinviata al 2022), Sesa con obiettivo di 1,25 euro in scia ai risultati preliminari relativi al fatturato 2021, Sicit con target di 16,50 euro (il CdA valuta congrua l’offerta di Circular BidCo) e Unipol con fair value di 6,10 euro (Fitch ha migliorato il rating a BBB).

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Anima Holding con target price di 5,30 euro in scia al riallineamento delle attività immateriali con un impatto positivo sull’utile 2021 di circa 24 mln di euro, Piaggio con prezzo obiettivo di 4 euro dopo i dati relativi alle vendite di moto e scooter a maggio in Germania e nel Regno Unito, Rai Way con fair value di 6,50 euro (ritardi nel passaggio al nuovo sistema di trasmissione per il digitale terrestre, ma lo switch-off del luglio 2022 non è a rischio), SanLorenzo con target di 28,60 euro (la holding della famiglia Perotti ha annunciato di aver completato la vendita di un mln di azioni ordinarie Sanlorenzo, pari a circa il 3% del capitale) e Telecom Italia con obiettivo di 0,56 euro (offerta da parte di SKY per mantenere la possibilità di distribuire l’offerta di DAZN sui propri canali satellitari e sul proprio set top box).

Giudizio add inoltre per Banca Generali con fair value di 35,80 euro in scia alla raccolta registrata a maggio, Datalogic con target di 24 euro, migliorato dai precedenti 22,80 euro dopo i risultati del primo trimestre e Snam con obiettivo di 5,40 euro (possibile M&A nel settore del biometano).

Mediobanca giudica outperform:

Acea con target di 23,50 euro (l’ad Giuseppe Gola ha dichiarato che l’azienda intende contribuire al processo di transizione energetica attraverso il potenziamento e digitalizzazione delle reti energetiche e della produzione da fonti rinnovabili), Anima Holding con obiettivo di 4,80 euro, Cellnex Telecom con fair value di 73 euro (l’authority polacca della concorrenza ha autorizzato l’acquisizione di Polkomtel Infrastruktura), Enel con target di 9,10 euro (inclusa nell’indice FTSE4Good), Seco con fair value di 4,25 euro (inizio copertura titolo), Snam con obiettivo di 5,15 euro e Stellantis con fair value di 21,30 euro nonostante il coinvigimento in un’indagine sulle emissioni diesel in Francia.

Deutsche Bank valuta buy:

Eni con target di 13,20 euro, alzato dai precedenti 11,70 euro in scia al rialzo delle quotazioni del petrolio.

Alantra assegna un buy a:

OpenjobMetis con obiettivo di 12 euro, migliorato dai precedenti 11 euro (lancia l’iniziativa di #OpenTheTop per la ricerca di area manager da inserire nel proprio organico).

Goldman Sachs giudica buy:

Seco con fair value di 5,20 euro (inizio copertura titolo).

Credit Suisse giudica outperform:

Unicredit con target di 12,50 euro, alzato dai precedenti 8,80 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Terna

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Webuild

NEWSLETTER
Iscriviti
X