Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future mostrano il fiatone

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Giugno 2021 | 08:29

Sebbene il trend di fondo resti impostato al rialzo, il Fib (il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno) stenta a riprendere l’uptrend. Certo, ieri è stata confermata la tenuta del supporto statico di breve a quota 25.500. Ma questo sostegno potrebbe essere presto ritestato.

Operativamente, al rialzo, i prossimi obiettivi sono individuabili a quota 26.000 prima e in area 26.250/300 punti poi. Per contro, l’eventuale cedimento del suddetto livello di supporto innescherebbe un movimento correttivo con target prima a 25.230, e poi in zona 25.000.

Il Dax future con scadenza giugno prova, benchè ancora timidamente, a rialzare la testa dopo la conferma (almeno per ora) della tenuta della media mobile a 21 sedute al momento passante per 15.500 punti che funge da supporto dinamico ascendente.

Dal punto di vista operativo, al rialzo, i prossimi target del derivato teutonico sono individuabili in prima battuta sul massimo storico segnato a quota 15.730lo scorso 7 giugno e in seguito oltre al soglia psicologica dei 16.000 punti. Attenzione però: è di fondamentale importanza posizionare uno stop loss (o stop and reverse eventualmente) a quota 15.500, livello al di sotto del quale gli obiettivi diventerebbero 15.345 prima e 15.200 in seguito.

Ancora in fase laterale di consolidamento invece il future sull’EuroStoxx 50, con movimenti molti stretti intorno ai 4.100 punti. Un movimento che, a meno di eventi esogeni dirompenti, favorisce un miglior posizionamento degli indicatori tecnici e una potenziale ripresa dell’uptrend con nuovi top assoluti. Operativamente, i prossimi obiettivi sono individuabili prima in zona 4.150/4.175 prima e 4.225/230 in seguito. Stop loss o stop and reverse da posizionare però sul supporto statico di breve a 4.030 punti.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Ftse Mib a doppia velocità

Mercati, petrolio: a quota 100 l’obiettivo finale del rally in atto

NEWSLETTER
Iscriviti
X