Bitcoin: per John Bollinger il target è tra 48.000 e 50.000 dollari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 16 Giugno 2021 | 10:24

“Il Bitcoin potrebbe arrivare in area 48.000-50.000 dollari”. La previsione arriva da un vero guru: John Bollinger, inventore delle omonime “Bande”, strumento tra i più conosciuti e utilizzati dai trader.

Lo ha scritto, come riportato da Cryptonomist.ch,  sul suo profilo Twitter ufficiale, dicendo che potrebbe essersi formato un bottom nelle settimane scorse, e che i prezzi stanno cercando di iniziare nuovamente a salire.  Non ha però specificato le tempistiche di questa ipotesi, ma è probabile che si riferisse al breve periodo, ovvero al trend di questi giorni.

L’approccio di Bollinger potrebbe consentire analisi di maggior valore, in ambito crypto, proprio perché utilizza contemporaneamente analisi fondamentale e tecnica.

Inoltre non è l’unico analista a sostenere che a maggio possa essersi formato un nuovo bottom per il prezzo di bitcoin, in un’area compresa tra 30.000 e 31.000. Se così fosse, l’attuale risalita fino a 40.000 dollari potrebbe rivelarsi solida. 

Ci sono anche alcuni indicatori di analisi fondamentale che farebbero presumere che proprio nella settimana in corso il trend bearish delle settimane precedenti potrebbe essersi invertito, visto che ad esempio per la prima volta da ottobre 2020 i flussi dei cosiddetti “hodler” sono tornati ad essere positivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Criptovalute: il Messico non seguirà El Salvador sul Bitcoin

Bitcoin come valuta legale: ecco la proposta svizzera

Etf, la Sec dà l’ok a uno strumento sulle Bitcoin Industry Revolution Companies

NEWSLETTER
Iscriviti
X