Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tinexta

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Giugno 2021 | 11:00

Bestinver valuta buy:

Atlantia con prezzo obiettivo di 19-20 euro (S&P ha migliorato il rating a BB e assegnato un outlook ora positivo), Banco Bpm con target price di 2,40-2,50 euro (completata l’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di crediti classificati a sofferenza di importo lordo pari a 1,5 mld di euro di cui circa la metà unsecured), Leonardo con fair value di 7-8 euro in scia ai rumors del listing di Drs entro il quarto trimestre di quest’anno.

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Credem con target di 6,40 euro (aumentata la stima dell’utile per azione per l’esercizio in corso del 5%), illimity Bank con obiettivo di 11,40 euro in scia alla presentazione del business plan al 2025 e Telecom Italia con fair value di 0,56 euro (Sky Italia ha presentato ricorso alle autorità italiane garanti della concorrenza contro un accordo tra l’app di trasmissione sportiva DAZN e Tim).

Giudizio add inoltre per Banco Bpm con target di 3,50 euro, Fincantieri con obiettivo di 0,93 euro, alzato dai precedenti 0,82 euro, Poste Italiane con fair value di 12,80 euro (inaugurato in Lombardia un maxi hub per i pacchi) e Tinexta con target di 38 euro, alzato dai precedenti 26,70 euro in scia all’annuncio di una partnership con Intesa Sanpaolo.

Equita giudica buy:

Antares Vision con target price di 13,80 euro in scia alle interessanti prospettive di crescita e al modello di business unico, Cnh Industrial con prezzo obiettivo di 17,20 euro dopo l’acquisizione di Raven, doValue con fair value di 11,50 euro (secondo quanto riportato da MF, la cordata costituita assieme a Bain e Fortress sarebbe in pole position per aggiudicarsi il portafoglio da 6,1 mld di euro di NPE messo in vendita dalla banca greca Nbg), Eni con target di 11,80 euro in scia alla scoperta di un novo giacimento nel mare del Nord, EssilorLuxottica con fair value di 158 euro (l’arbitrato riconosce al gruppo la possibilità di terminare il contratto di acquisto di GrandVision), Exor con obiettivo di 84 euro (verso una ulteriore iniezione di capitale in Juventus), illimity Bank con fair value di 11 euro dopo la diffusione del business plan al 2025 e Italian Wine Brands con target di 41 euro, alzato del 18% dopo l’acquisizione di Enoitalia.

Mediobanca valuta outperform:

Atlantia con obiettivo di 21,10 euro (secondo indiscrezioni stampa, Criteria Caixa sarebbe interessata a una quota di Abertis), Cnh Industrial con fair value di 17 euro, Credem con target di 6,60 euro (l’assemblea degli azioni ha approvato la fusione di Cassa di Risparmio di Cento), Enav con obiettivo di 5,20 euro (nuovo contratto per Ids in russia), Enel con fair value di 9,10 euro benchè l’ad abbia avvertito del fatto la carenza di alcune materie prime potrebbe rallentare il processo della transazione energetica, Garofalo Health Care con obiettivo di 6,60 euro (update del buyback), Italgas con target di 6,50 euro (scadenza presentazione offerte per gara gas La Spezia rinviata a ottobre 2021), Poste Italiane con fair value di 11,70 euro (sta preparando il lancio di una nuova piattaforma dedicata alla pubblica amministrazione), Stellantis con obiettivo di 21,30 euro nonostante la riduzione della produzione negli Usa, Unicredit con target di 15,70 euro (ha raggiunto un accordo con MBCredit Solutions, e un veicolo di cartolarizzazione gestito da Kruk per la cessione pro-soluto di sofferenze derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento privati).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Atlantia a Tenaris

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Banca Mediolanum a Telecom

Mercati, tapering e tassi Usa: le attese degli analisti

NEWSLETTER
Iscriviti
X