Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Webuild

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 24 Giugno 2021 | 11:00

Bestinver giudica buy:

Atlantia con target price di 19-20 euro (S&P ha upgradato il rating del titolo a BB) e Webuild con prezzo obiettivo di 2,20-2,40 euro (si è aggiudicato un contratto da 120 mln di euro per un data center host sicuro in Svizzera).

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Cnh Industrial con fair value di 17,20 euro in scia all’incremento delle vendite di veicoli pesanti in Europa a maggio e Stellantis con target di 19,90 euro (secondo quanto riferito da fonti vicine alla situazione, Ferrovie Russe e Stellantis avrebbero messo in vendita la società di trasporto auto Gefco, in un accordo dal valore stimato oltre i 2 mld di euro).

Giudizio add inoltre per Abitare In con obiettivo di 6,70 euro, migliorato dal precedente 6 euro (ricavi visti in aumento dell’88% nel primo semestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e Poste Italiane con fair value di 12,80 euro (investimento da 150 mln di euro in un fondo immobiliare).

Banca Akros valuta buy:

Leonardo con target price di 9,25 euro (nuova possibile opportunità in Malesia), Stellantis con prezzo obiettivo di 18,40 euro in scia al rinnovo della partnership con TotalEnergies e Telecom Italia con fair value di 0,63 euro (Sky Italia ha presentato ricorso alle autorità italiane garanti della concorrenza contro un accordo tra l’app di trasmissione sportiva DAZN e Tim).

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con target di 18,50 euro (S&P ha upgradato il rating del titolo a BB) e Generali con obiettivo di 19,50 euro (siglato un accordo in Malesia).

Equita assegna un buy a:

Banco Bpm con fair value di 2,70 euro (collocato una nuova emissione obbligazionaria Tier 2 con scadenza decennale e opzione di richiamo anticipato per un ammontare di 300 mln di euro), Danieli con target di 23,70 euro (nuovo ordinativo per la divisione plant-making negli Stati Uniti), Eni con fair value di 11,80 euro (potrebbe scorporare le bioraffinerie), illimity Bank con obiettivo di 13 euro, migliorato del 18% rispetto al precedente in scia alla maggiore visibilità sulla strategia e traiettoria di crescita, Leonardo con target di 8,80 euro (ipotesi quotazione Drs in autunno o cumunque entro fine 2021), Italian Exhibition Group con fair value di 3,60 euro (nonostante un allungamento dei tempi relativi all’operazione di fusione con BolognaFiere), Poste Italiane con target di 13 euro (innaugurato un nuovo mega hub in Lombardia), Rai Way con obiettivo di 7,30 euro (non ci sarebbe accordo fra i partiti per il CdA di Rai con il rischio di proroga di qualche mese dell’attuale CdA) e Telecom Italia con fair value di 0,50 euro.

Mediobanca giudica outperform:

Atlantia con obiettivo di 21,10 euro, Banco Bpm con target di 3,60 euro, Danieli con fair value di 22,70 euro, Enel con obiettivo di 9,10 euro (accordo con Grupo Energia Bogota per creare Enel Colombia), Iren con target di 3 euro nonostante la sanzione comminata dall’Authority per la protezione dei dati in Italia e Poste Italiane con fair value di 11,70 euro.

Kepler Cheuvreux valuta buy:

illimity Bank con obiettivo di 11 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Azimut a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di odierni degli analisti da A2a a WeBuild

Raccomandazioni di Borsa: I Buy di oggi da Azimut a Piaggio

NEWSLETTER
Iscriviti
X