Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 al test dei supporti di breve termine

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Giugno 2021 | 08:03

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, è stato respinto dalla trendline discendente di breve termine a quota 25.465. Dopodichè i corsi hanno incrociato al ribasso a 25.350 la media mobile a 21 sedute. Un movimento che potrebbe spingere il derivato a testare in tempi rapidi in area 24.830 il supporto dinamico ascendente di medio periodo.

Dal punto di vista operativo, per assisterte a un crfebile rialzo i corsi dovreanno oltrepassare l’ostacolo a quota 25.465, livello oltre il quale potrebbero di nuovo attaccare il massimo relativo a 25.690 punti. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto a quota 24.830 innescherebbe una nuova correzione con obiettivi prima a 24.565 e poi in zona 24.230.

In trading range. Questo il movimento nel breve termine del Dax future con scadenza settembre, attualmente in fase laterale tra 15.655 e 15.410 punti. Operativamente, di conseguenza, solo l’eventuale conferma del superamento della resistenza a 15.655 favorirebbe un nuovo attacco al massimo assoluto a quota 15.780, preludio, eventualmente, per un successivo allungo dei corsi verso la soglia dei 16.000 punti. Per contro, in caso di cedimento del supporto statico a quota 15.410 si profilerebbe una correzione verso 15.260 prima e 15.095 poi.

Il future sull’EuroStoxx 50 è tornato a testare in area 4.080 il supporto dinamico ascendente di breve termine. Cruciale quindi la tenuta di questo livello affinchè possa proseguire l’uptrend di fondo. Operativamente, oltre la resistenza statica di breve periodo a quota 4.120 i successivi target diventerebbero prima il top storico a quota 4.155 e in seguito l’area compresa tra 4.200 e 4.250. Sotto il supporto a 4.080 obiettivo invece a 4.015 prima e poi a 3.975.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana

Ftse Mib: la fase laterale ora va osservata su base settimanale

NEWSLETTER
Iscriviti
X