Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di direzione

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Luglio 2021 | 08:18

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, appare graficamente “incastrato tra la media mobile a 21 sedute al momento passante per 25.170 punti e l’analoga media a 50 giorni attualmente a quota 24.975 che fungono rispettivamente da resistenza e dupporto di breve termine. Dal punto di vista operativo, oltre l’ostacolo a 25.170 i target rialzisti sono individuabili a 25.460 prima e 25.690 poi. Sotto 24.975 obiettivi invece a 24.600 prima e 24.345 in seguito.

Il stand-by dopo l’aggiornamento del massimo storico a quota 15.800. Questo il posizionamento attuale del Dax future con scadenza settembre, che tenta di restare al di sopra del supporto statico (ex resistenza) di breve termine in area 15.700. Se non dovesse riuscire nell’intento i corsi tornerebbero a oscillare all’interno della fascia laterale compresa tra 15.440/280 e 15.700, appunto. Oltre 15.800 invece nuovi top individuabili a quuota 15.900 prima e in seguito oltre la soglia dei 16.000 punti.

Il future sull’EuroStoxx 50 (sempre con scadenza settembre), sta invece tentando di rimanere al di sopra della media mobile a 21 sedute, al momento passante per 4.075 punti. Dal punto di vista operativo, al rialzo, una volta eventualmente oltrepassata la resistenza statica di breve periodo a 4.000 punti, i target sono individuabili sul top assoluto a 4.155 prima e poi in zona 4.200/230. Sotto quota 4.050, dove ora transita la media mobile a 50 giorni, obiettivi invece a 4.000 prima e 3.940 in seguito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

NEWSLETTER
Iscriviti
X