Mercati, Ftse Mib di fronte a un bivio

A
A
A
di Fabio Pioli 23 Luglio 2021 | 09:03

Il livello dell’indice Ftse Mib indicato la scorsa settimana, ossia 24.300 punti, ha tenuto. Questa è una condizione necessaria per tornare a salire ma non è sufficiente. Per ora, quindi, ci si trova nello stesso trend rialzista iniziato nel novembre 2020 (Figura 1).

Figura 1. Future FtseMib – grafico settimanale

Ma dove precisamente? In attesa dell’ultima onda del movimento (Figura 2).

Figura 2 Future FtseMib – grafico settimanale

Oppure a movimento già concluso? E in questo caso, il prossimo sarà rialzista o ribassista (Figura 3)?

Figura 3.  Future FtseMib – grafico settimanale

La risposta non è ancora definita. Sembrerebbe però corretto dire che chi prenderà delle posizioni qui potrà avere delle sorprese.

Anche Astaldi potrebbe presentare sorprese. Che potrebbero essere positive. Il titolo, dopo tanto laterale sembrerebbe aver superato le sue resistenze di medio periodo. Quindi, essendo facilmente individuabile uno stop-loss a 0,3818, se si comprasse ai livelli attuali (0,40 circa) (Figura 4), un long avrebbe il vantaggio di un trend a favore e di uno stop-loss vicino. 

Figura 4.  Astaldi – grafico settimanale

Su Tod’s è invece troppo tardi per comprare. Meglio monitorare il supporto di 39,26 che, in caso venisse rotto darebbe il via ad uno short. Troppo presto adesso per individuarne gli stop-loss però (Figura 5).

Figura 5.  Tod’S   – grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: movimento a V per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Forex: dollaro in cerca di conferme

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity di Sartorelli

NEWSLETTER
Iscriviti
X