CheBanca!, la consulenza corre veloce

A
A
A
di Redazione 23 Luglio 2021 | 14:00

CheBanca! ha archiviato l’esercizio 2020-2021 con un’accelerazione del percorso di crescita dell’istituto  lungo le linee strategiche delineate nel Piano 19-23. Nel dettaglio, in una nota CheBanca!, specifica che  il modello di business specializzato basato su un approccio consulenziale, integrato con le migliori tecnologie e continuamente potenziato nella distribuzione e nell’offerta al cliente, ha permesso di superare il perdurare della pandemia ottenendo risultati record.

In particolare, il total financial asset è aumentato del 17% rispetto all’esercizio precedente per un complessivi 32,5 mld di euro e un Aum di 15,6 mld di euro (+25%). I ricavi sono invece saliti del 13% a 358 mln di euro con commissioni in crescita del 24% a 127 mln. E, ultimo ma non certo per importanza, l’utile netto è aumentato del 53% a 49 mln.

Forti investimenti in distribuzione poi per il quarto anno consecutivo con ripresa delle assunzioni dopo il rallentamento dovuto al Covid: 951 professionisti e 205 punti vendita, 486 gestori premier (+7 nel trimestre; +32 a/a), raccolto nei 12m AUM/AUA per 1,1mld di euro, 465 consulenti finanziari (+18 nel trimestre; +51 a/a), raccolto nei 12m AUM/AUA per 1 mld, 107 Filiali CheBanca! e 98 uffici di Consulenti Finanziari (+13 a/a).

L’Indice cost/income è in riduzione al 75% (dal 79%) nonostante i continui investimenti in distribuzione e l’accresciuta operatività (costi a 268 mln, +7%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca!, tra evoluzioni e strategie

Fondi: accordo di Ubp per la distribuzione con CheBanca!

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X