Mercati: Dax ed Euro Stoxx 50 provano a rimbalzare. Fib in stand-by

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Agosto 2021 | 08:11

Solo la conferma della tenuta del supporto in area 26.000 punti potrebbe consentire al Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, di invertire nuovamente al rialzo la rotta e mettere così fine alla correzione iniziata dopo aver aggiornato il massimo relativo a quota 26.680.

Operativamente, al rialzo i prossimi target sono individuabili in prima battuta in zona 26.500 e poi in area 26.700/750. Sotto 26.000 obiettivi invece a 25.680 prima e 25.200 in seguito.

La tenuta del supporto statico di breve/medio termine a quota 15.800 ha permesso al Dax future con scadenza settembre di beneficiare di un rimbalzo tecnico, seppur per ora limitato, che potrebbe presto riportare i corsi oltre la soglia dei 16.000 punti in prima battuta per poi, eventualmente, consentire alle quotazioni di segnari nuovi massimi assoluti in area 16.100/150.

Sotto 15.800 (stop loss o stop and reverse molto rigido da adottare) per contro,  obiettivi prima a 15.690 e poi eventualmente in zona 15.605, dove ora coincidono le medie mobili a 21 e 50 sedute.

Prova a rialzare la testa anche il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza settembre, benchè in questo caso il supporto sia meno evidente rispetto a quello rilevato sul Dax future.

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili inizialmente in zona 4.225/250 e poi nell’area compresa tra 4.300 e 4.350. Stop loss o stop and reverse, molto rigido, da posizionare però a quota 4.155.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X