Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 provano timidamente a rialzare la testa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 30 Agosto 2021 | 08:05

Se e solo se il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, riuscirà a confermare il superamento della media mobile a 21 sedute al momento passante per  26.040 punti potremmo assistere a una nuova inversione rialzista dei corsi. In tal caso gli obiettivi diventerebbero 26.410 prima, 26.500 poi e ancora il top storico a quota 26.680. In caso contrario, per il derivato si profilerebbe una nuova discesa con obiettivi prima a quota 25.695 e poi eventualmente a 25.460 punti, dove ora transita la media mobile a 50 giorni.

Possibile formazione triangolare per il Dax future con scadenza settembre. Una figura il vertice, individuabile a 15.860 punti, potrebbe rappresentare il punto di partenza di un nuovo uptrend, almeno di breve termine. In quest’ottica, i prossimo obiettivi dei corsi diventerebbero 15.960 in prima battuta e in seguito il top storico a quota 16.025. Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a 15.735, dove al momento transita il supporto dinamico ascendente di breve termine.

Test sulla resistenza statica di breve termine a 4.200 punti per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza settembre. Un ostacolo oltre il quale il derivato potrebbe tentare un nuovo attacco al massimo assoluto a quota 4.240, toccato il mese scorso. Per poter per contro assistere a un rialzo credibile sarà però necessaria la conferma della tenuta del supporto dinamico ascendente al momento passante per 4.150.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: Euro in un territorio tecnico inesplorato

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in una fase di consolidamento

NEWSLETTER
Iscriviti
X