Mercati, colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 31 Agosto 2021 | 08:20

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre ha incrociato al rialzo la media mobile a 21 sedute, al momento passante per quota 26.080. Un movimento che favorisce un recupero dei corsi e un possibile nuovo attacco al massimo relativo a quota 26.680, previo il superamento dell’obiettivo intermedio a 26.375 punti.Per contro, per il derivato si profilerebbe una nuova discesa al cedimento confermato del supporto statico di breve a 25.910 punti con obiettivi prima a quota 25.695 e poi eventualmente a 25.475 punti, dove ora transita la media mobile a 50 giorni.

Colpo di reni per il Dax future con scadenza settembre che ha oltrepassato a 15.895 punti la trendline discendente di breve termine completando così al rialzo la formazione triangolare con vertice a quota 15.860 punti. Un movimento che potrebbe in tempi relativamente brevi i corsi ad attaccare il top storico a 16.025 (obiettivo intermedio a 15.970). Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss (o stop and reverse) a 15.800 punti.

Scenario rialzista anche per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza settembre, che ha superato la resistenza statica di breve periodo posta a 4.200 punti. Un ostacolo oltre il quale il derivato potrebbe prima tentare un nuovo attacco al massimo assoluto a quota 4.240, toccato il mese scorso, e poi registrare nuovi top in area 4.300/350. Per poter per contro assistere a un rialzo credibile sarà però necessaria la conferma della tenuta dell’attuale supporto a quota 4.200.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: prosegue il trading range per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 20/05/22

Mercati, Ftse Mib: in questa fase è cruciale essere pazienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X