Mercati, petrolio: l’Opec fa tremare le Banche Centrali

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 2 Settembre 2021 | 10:32

L’Opec+ ha confermato l’accordo sottoscritto a luglio che prevede aumenti limitati a 400mila barili di petrolio al mese fino al settembre 2022 vanificando così le richieste dei diversi paesi, a cominciare dagli Usa, di incrementare ulteriormente l’output nel tentativo di contenere l’inflazione.

Una decisione, quella del Cartello allargato alla Russia, molto probabilmente destinata a incidere inmaniera significativa sui dati macro futuri e sulle conseguenti decisioni di politica monetaria delle Banche Centrali.

Come ha reagito il mercato

Il mercato ha reagito facendo prima scedere il derivato sul greggio Wti e quello sul Brent, salvo poi fare loro recuperare terreno in scia ai dati diffusi dall’International Energy Administration, che ha riportato scorte statunitensi scese di ben 7,17 milioni di barili e ora ai minimi da oltre due anni a questa parte.

Il trend del future sul petrolio Wti

Gli Etc a Piazza Affari sul petrolio Wti

Al rialzo sul petrolio Wti a Piazza Affari sono disponibili i seguenti Etc: Wisdomtree Wti Crude Oil, Wisdomtree Wti Oil Etc, Sg Etc Wti Oil Collateralized, Wisdomtree Eur Daily Hedged Wti Crude Oil, Wisdomtree Wti 2mth Oil Securities, Wisdomtree Wti Oil 2x Leverage Daily Etp, Wisdomtree 2x Daily Long Wti Crude Oil, Wisdomtree Wti Oil 3x Leverage Daily, Sg Etc Wti Oil +3x Daily Lev Collateral e Wisdomtree 3x Daily Long Wti Crude Oil.

Al ribasso sul Wti sono invece disponibili: Wisdomtree Wti Oil 1x Short Daily Etp, Wisdomtree 1x Daily Short Petroleum, Wisdomtree 1x Daily Short Wti Crude Oil, Sg Etc Wti Oil -1x Daily Sht Collateral, Wisdomtree Wti Oil 2x Short Daily Etp, Wisdomtree Wti Oil 3x Short Daily, Wisdomtree 3x Daily Short Wti Crude Oil e Sg Etc Wti Oil -3x Daily Sht Collateral

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, oro: la Polonia vuole aumentare le riserve

Criptovalute: la BIR inizia un test con quattro banche centrali

Mercati: la pericolosa relazione tra Bitcoin e la Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X