Mercati, azioni Aim: ancora molte le incertezze per Cover 50. L’analisi

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Settembre 2021 | 10:32

L’impatto della pandemia si abbatte sui risultati economici del gruppo Cover 50, che chiude il 2020 con una contrazione del giro d’affari di oltre il 26%, mentre l’Ebitda crolla del 74,2% e l’Ebit dell’84,2 per cento. Permangono inoltre incertezze in avvio del 2021, con il fatturato del primo trimestre che evidenzia un calo rispetto al pari periodo del 2020. Segnali di recupero provengono però dagli ordini raccolti nella campagna vendite autunno/inverno 2021, aumentati sia rispetto alla campagna vendite precedente, sia rispetto alla stagione autunno/inverno 2020. Scenario che induce una certa cautela nel management che, in attesa di una graduale ripresa del mercato, punta ad ampliare la gamma di prodotti complementari al pantalone e all’apertura dei canali e-commerce. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Cover 50 degli analisti di Market Insight.

        1. Modello di Business
        2. Ultimi avvenimenti
        3. Conto Economico
        4. Stato Patrimoniale
        5. Ratio
        6. Evoluzione prevedibile della gestione
        7. Borsa

Modello di Business

Cover 50 opera con il brand PT Torino nel settore dell’abbigliamento, segmento dei pantaloni “alto di gamma” commercializzati con i marchi PT Torino e PT Torino Denim, linea uomo e donna. Commercializza i propri prodotti in circa 40 Paesi, tra cui Italia, Giappone, Benelux, Germania, USA, Francia, Austria, Spagna, Portogallo, Turchia, Russia, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Corea del Sud, Cina e Australia e si avvale di showroom a Milano, New York e Tokyo.

Ultimi avvenimenti

A metà maggio la società ha fornito i principali dati economici e finanziari del primo trimestre 2021. Nel periodo il fatturato segna una flessione dell’11,4% a 8,5 milioni rispetto al pari periodo del 2020, in seguito alla situazione generale di mercato influenzata ancora dalla pandemia. Costante l’Ebitda margin al 26,3%, dal 26,6% di fine marzo 2020 quando gli effetti della pandemia avevano influito in maniera trascurabile sui risultati del trimestre.  A fine marzo 2021 salgono le liquidità finanziarie nette a 16 milioni, dai 15 milioni del 31 dicembre 2020. Gli ordini raccolti nella campagna vendite autunno/inverno 2021 registrano, invece, un incremento rispetto alla stagione precedente (primavera/estate 2021), soprattutto a riguardo dei comparti Denim e Donna, e alla stagione autunno/inverno 2020.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Cover 50 di Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

Azioni Aim: prove di recupero per Masi Agricola. L’analisi

Banche: Illimity punta a rafforzarsi nel Distressed Credit. L’analisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X