Mercati: Pierrel accelera su produzione ed estero in ottica green

A
A
A
di Redazione 13 Settembre 2021 | 13:31

“Aumentare la capacità produttiva; portare avanti la filosofia aziendale in ottica sempre più green; ottenere ulteriori registrazioni di prodotti in nuovi paesi”. Sono queste, afferma Fulvio Citaredo, ad di Pierrel, “le priorità strategiche su cui stiamo lavorando nel rispetto degli obiettivi e delle tempistiche previste, senza mai tralasciare gli aspetti di mantenimento e miglioramento degli standard qualitativi dell’azienda”. Il tutto confermando i target del Budget 2021 che vedono ricavi lordi consolidati pari a circa 24 milioni e un EBITDA intorno ai 4,9 milioni, con un progresso su base annua rispettivamente del 26% e del 55%. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Pierrel elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Fulvio Citaredo, amministratore delegato di Pierrel, delinea le priorità strategiche
        2. “Aumentare la capacità produttiva”
        3. “Una filosofia aziendale sempre più green”
        4. “Ottenere ulteriori registrazioni di prodotti in nuovi paesi”
        5. “Focus su restyling aziendale e aspetti comunicativi”
        6. I conti dei primi sei mesi del 2021 
        7. Le aspettative sui prossimi mesi e la conferma dei target 2021
        8. Borsa

Il gruppo Pierrel si prepara ad archiviare il 2021 confermando da ultimo lo scorso 5 agosto 2021 i dati comunicati al mercato, ovvero, ricavi lordi in aumento del 26% a circa 24 milioni ed un EBITDA intorno ai 4,9 milioni, in progresso del 55% rispetto al 2020.

Il tutto dopo aver archiviato il primo semestre 2021 con un fatturato salito del 6%  a 10,8 milioni e un utile netto di gruppo di 0,7 milioni (1,4 milioni nel 1H – 20).

Risultati, come spiega l’AD Fulvio Citaredo, “che, pur registrando una contenuta contrazione rispetto al primo semestre 2020, sono in linea con il budget 2021 e confermano ancora una volta la solidità del Gruppo Pierrel e la sua capacità di rispondere in maniera tempestiva ed efficace alle esigenze dei propri clienti e alle mutevoli condizioni dei mercati.”

Solidità e dedizione che fanno leva su comprovato approccio strategico che prevede di  “Aumentare la capacità produttiva; portare avanti la filosofia aziendale in ottica sempre più green; ottenere ulteriori registrazioni di prodotti in nuovi paesi”.

“Il tutto in uno scenario”, aggiunge l’AD, “che si delinea positivo nel quale prevediamo un sostanziale ritorno alla normalità con le proiezioni di crescita previste ante pandemia ed una stabilità economica dei principali Paesi target di Pierrel, USA tra tutti”.

Strategie e iniziative apprezzati dagli operatori e dal mercato, ove il titolo Pierrel ha sovraperformato il comparto da inizio anno con un rialzo intorno al 29%, al di sopra del Ftse Italia All-Share che, nello stesso periodo, è salito del 17%.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Pierrel di Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: BFC Media accelera nella crescita. L’analisi di Market Insight

Azioni Aim, veterinaria innovativa per Friulchem. L’analisi

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X