L'outlook settimanale di Henderson

A
A
A
di Redazione 24 Luglio 2008 | 16:00
Lo studio settimanale di Henderson Global Investors mette in luce i maggiori avvenimenti macro della settimana trascorsa e fa un’analisi su quella in arrivo.


Highlights

  • L’inflazione negli USA è salita al 5% nel mese di giugno e l’inflazione core ha raggiunto il 2,4%.
  • L’inflazione in UK è salita al 3,8% nel mese di giugno, quasi il doppio rispetto al livello target fissato al 2%.
  • Il prezzo del petrolio è sceso di 15 dollari a barile a seguito della notizia dell’aumento dello stoccaggio negli Stati Uniti.
  • L’inflazione in Cina è diminuita e la crescita del PIL è scesa al 10,1%.
  • L’euro è salito leggermente al di sopra di 1,60 dollari.

Views

  • L’inflazione in USA potrebbe salire al 6% nei prossimi mesi, ma probabilmente la Fed non alzerà i tassi di interesse a causa della crescente disoccupazione.
  • Il Monetary Policy Committee britannico non può essere soddisfatto dell’attuale livello di inflazione, ma non sembra esserci ancora propensione per un aumento dei tassi.
  • Il prezzo del petrolio potrà scendere ulteriormente nel caso in cui l’aumento delle riserve di petrolio negli USA sia indicativo del forte impatto che gli elevati prezzi stanno esercitando sulla domanda.
  • In futuro le autorità cinesi potrebbero concentrare ancora di più le loro forze a supporto della crescita del Paese, piuttosto che nel combattere l’inflazione.
  • Le attuali considerazioni sulle valutazioni potrebbero far scongiurare un netto rialzo dell’euro al di sopra di 1,60 dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azionario Europa, ancora molta strada da percorrere

Henderson si rafforza con l’ingresso di Weeple

Henderson si rafforza con Tabberer

NEWSLETTER
Iscriviti
X