Mercati, Giappone: Nikkei 225 al test del top degli anni ’90

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Settembre 2021 | 10:32

Il Nikkei 225, l’indice di riferimento dell’azionario giapponese, è salito fino a testare in area 30.700 punti il massimo relativo rimasto inviolato dal 1990. Certo, ora tutti i principali indicatori tecnici sono in territorio di ipercomprato. Tuttavia, dopo un auspicabile movimento laterale di consolidamento di breve termine, ci sono buone chance che l’uptrend di recente confermato dal superamento a quota 28.635 della trendline discendente di breve termine possa proseguire.

In quest’ottica, i prossimi target sono individuabili a 31.370 prima e in zona 33.200/300 poi. Attenzione però: è cruciale fissare uno stop loss (o eventualmente uno stop and reverse) molto rigido a quota 30.000.

L’andamento del Nikkei 225 su base giornaliera…

… e quello su base mensile

Gli Etf sul Nikkei

A Piazza Affari al rialzo sul paniere nipponico sono disponibili i seguenti Etf: Ishares Nikkei 225 Ucits Etf Jpy Acc e Xtrackers Nikkei 225 Ucits Etf.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana

Ftse Mib: la fase laterale ora va osservata su base settimanale

NEWSLETTER
Iscriviti
X