Banche, guadagnare con un "picking" mirato

A
A
A
di Redazione 17 Luglio 2008 | 07:43
Mercoledì 16 luglio ha portato fortuna ai mercati finanziari: dopo settimane di buio adesso si comincia ad intravedere qualche raggio di sole. I risultati di alcuni istituti finanziari hanno dimostrato infatti che non tutto il comparto è malato di subprime. Quindi una analisi precisa ed un picking mirato sulle società sane, può portare a rendimenti positivi sul medio periodo, basta saper scegliere il titolo giusto, a fare il resto ci penserà la trimestrale.

Giornata positiva per le piazze finanziarie, a Wall Street il Dow Jones chiude a +2,52%,  bene anche il vecchio continente con l’EuroStoxx che chiude la seduta a +1,02%. A spingere a rialzo i listini sono stati gli acquisti sul comparto finanza.

Il BlueIndex, indice delle società del risparmio gestito, ha infatti staccato ha fine seduta un +4,69%. A guadagnare maggiormente sono stati i titoli di Wall Street, con in evidenza [s]American Express[/s] +7,15%, [s]Bank of NY[/s] +12,0%, [s]Citigroup Inc[/s] +13,1% e [s]Jp Morgan[/s] +15,8%. Positiva, anche se in maniera ridotta, la giornata per i titoli europei del comparto finanza, tra i quali in evidenza ci sono [s]Credit Agricole[/s] +5,70%,[s]Deutsche Bank[/s] +1,70%, [s]Ubs[/s] +3,44% e [s]Unicredit[/s] +2,83%.

Il titolo che invece non è riuscito a sfruttare la seduta positiva è [s]Natixis[/s], che perde il -5,14%. Ribasso causato da indiscrezioni che danno la società francese come prossima a nuove svalutazioni e ad un imminente aumento di capitale.

A ridare speranza al mercato e riaccendere gli acquisti sui titoli finanziari ci ha pensato la trimestrale di Wells Fargo, che ha riportato risultati superiori alle attese degli analisti.

Ieri [s]State Street[/s] ed oggi Wells Fargo hanno dimostrato che non tutto il settore finanza è malato di SubPrime. Inoltre le azioni intraprese dalle banche centrali e dagli organi di vigilanza fanno ben sperare anche per Fannie Mae e Freddie Mac. Oltre gli aiuti da parte del tesoro americano oggi la SEC ha fatto sapere infatti che saranno limitate le vendite allo scoperto sui due titoli.

Dopo giorni di buio adesso si comincia forse ad intravedere il sole, le trimestrali fanno ben sperare. Ieri giudicavamo interessante l’acquisto dei titoli del comparto finanza, e avevamo ragione, oggi la convinzione non cambia. Anzi con un picking mirato consigliato da una attenta analisi, sarebbe valido per riportare tra i titoli a portfolio anche i finanziari, magari con una strategia non più da intraday ma di medio termine.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 101,9 EUR -1,67%
American Express Nyse 39,67 USD +7,15%
Anima Borsa Italiana 1,05 EUR -4,37%
Axa Euronext 17,27 USD +0,29%
Azimut Borsa Italiana 5,065 EUR +4,2%
Banca Generali Borsa Italiana 4,2625 EUR +0,7%
Bank of NY Mellon Nyse 38,2 USD +12,0%
Barclays Lse 22,53 USD +8,52%
BlackRock Nyse 178,95 USD +8,99%
BNP BNP 54,99 EUR +1,65%
Citigroup Inc Nyse 16,47 USD +13,1%
Credit Agricole Euronext 12,05 EUR +5,70%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 40,34 CHF +1,56%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 51,9 EUR +1,70%
Dexia Euronext 8,41 EUR +4,21%
Fortis Euronext 8,85 EUR +4,61%
FT Inv. Nyse 88,57 USD +6,69%
Goldman Sachs Nyse 172,86 USD +9,54%
Henderson Lse 108,75 GBp +7,14%
HSBC Investments Lse 728 GBp +1,74%
ING Euronext 18,88 EUR +1,50%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 3,4275 EUR +1,26%
Invesco Nyse 22,37 USD +8,80%
Janus Capital Group Nyse 22,77 USD +4,78%
Jp Morgan Nyse 35,94 USD +15,8%
Julius Baer Swiss Market Exchange 60 CHF +0,42%
Legg Mason Nyse 33,5 USD +11,8%
Man Group Lse 596,5 GBp +1,02%
Mediobanca Borsa Italiana 10,01 EUR -1,45%
Mediolanum Borsa Italiana 2,47 EUR +0,08%
Morgan Stanley Nyse 35,05 USD +13,0%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1,668 EUR +0,24%
Natixis Euronext 4,79 EUR -5,14%
Nordea bank Omxnordicexchange 80,2 SEK +1,51%
Raiffeisen Wiener Borse 73,8 EUR +1,83%
Schroders Lse 871,5 GBp +5,76%
Skandia (Old Mutual) Lse 88 GBp +1,73%
State Street Nyse 66,45 USD +11,4%
Ubs Swiss Market Exchange 18,93 CHF +3,44%
Unicredit Borsa Italiana 3,56 EUR +2,83%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti