Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atalntia a Terna

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Settembre 2021 | 11:00

Equita valuta buy:

Autogrill con prezzo obiettivo di 7,40 euro (secondo indiscrezioni stampa il management starebbe lavorando al rifinanziamento di circa 1 mld di debito), Enel con target price di 9 euro, tagliato però del 4% dopo che il Governo Spagnolo ha presentato il piano per la riduzione dei prezzi dell’elettricità ai consumatori finali, Italian Wine Brands con fair value di 45 euro (oggi la semestrale), Mediobanca con obiettivo di 11,70 euro (riunione del CdA di Generali: la maggioranza board ha accolto favorevolmente disponibilità Donnet a nuovo mandato), SeSa con target di 192 euro dopo la semestrale e Terna con fair value di 7,10 euro (l’ad Donnarumma ha sottolineato come gli investimenti per la rete e la transizione energetica sono fondamentali nell’attuale situazione).

Bestinver assegna un buy a:

Atlantia con obiettivo di 19-20 euro (Edizione, la holding della famiglia Benetton, ha incrementato la quota in Atlantia al 31% ribadendo fiducia nella società e nel top management), Gibus con fair value di 15-16 euro (domani la semestrale) e Leonardo con target di 7-8 euro (ha annunciato un nuovo accordo di partnership strategica con il Ministero della Difesa del Regno Unito per lo sviluppo di sistemi di protezione comuni per gli aerei militari del Paese).

Intesa SanPaolo giudica buy:

Cnh Industrial con target di 18,20 euro (Francesco Tanzi nominato Cfo dell’On Highway business), Growens con fair value di 6,70 euro dopo la semestrale, Iniziative Bresciane con obiettivo di 24,20 euro dopo la semestrale, SeSa con target di 214 euro, alzati dai precedenti 175 euro, Triboo con fair value di 2,10 euro (acquisita Adglow Italia) e UniCredit con obiettivo di 12 euro (l’audizione di Orcel con la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche in merito all’operazione con MPS è stata annullata e non è stato riprogrammata).

Giudizio add inoltre per Eni con fair value di 11,50 euro (ha firmato con Aeroporti di Roma un accordo strategico per promuovere iniziative di decarbonizzazione nel settore dell’aviazione e accelerare la transizione ecologica degli aeroporti), Generali con obiettivo di 19,10 euro, Leonardo con con fair value di 8,20 euro, Lu-Ve con target di 27 euro (sta guadagnando quote di mercato), Terna con obiettivo di 7,10 euro e Wiit con fair value di 28,50 euro (la Banca Centrale d’Irlanda ha approvato il prospetto per l’offerta e l’ammissione alle negoziazioni dei titoli senior, non convertibili, obbligazioni non subordinate e non garantite per un importo nominale compreso tra un minimo di 130 milioni di euro e un massimo di 150 milioni di euro).

Banca Akros valuta buy:

Leonardo con fair value di 9,25 euro e Italian Wine Brands con target di 55 euro.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con obiettivo di 18,50 euro, Generali con fair value di 19,50 euro e I Grandi Viaggi con target di 1,50 euro dopo i risultati dei primi nove mesi dell’esercizio in corso.

Barclays valuta overweight:

Enel con obiettivo di 9,90 euro.

Credit Suisse assegna un buy a:

STMicroelectronics con fair value di 46 euro (la crescita del fatturato sarà sostenuta da una forte domanda e dal miglioramento della capacità, a detta dell’istituto elvetico).

Berenberg valuta buy:

SanLorenzo con target di 35,50 euro in scia alla semestrale.

Mediobanca giudica outperform:

Garofalo Health Care con obiettivo di 7,20 euro, alzato dai precedenti 7 euro (la crescita e le acquisizioni della Clinica S. Francesco e di Domus Nova effettuate nel primo semestre confermano il dinamismo della società nell’individuare opportunità di M&A e nel portare avanti il consolidamento nel settore).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Cnh a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Atlantia a Tenaris

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Banca Mediolanum a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X