Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Banca Mediolanum a Telecom

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 22 Settembre 2021 | 11:00

Bestinver giudica buy:

Stellantis con prezzo obiettivo però sotto revisione (l’ex Ceo di Fca, Mike Manley, lascerà dal 1° novembre il ruolo di responsabile in America per assumere l’incarico di numero uno di AutoNation, il più grande rivenditore di auto americano, con sede in Florida) e Telecom Italia con target price di 0,75-0,85 euro (secondo indiscrezioni stampa, la notifica all’Antitrust Ue sul riassetto azionario di Open Fiber arriverà a giorni e Cdp, che salirà al 60% dell’operatore di rete in fibra ottica, ha rassicurato l’autorità che l’operazione non è funzionale a un successivo processo di integrazione con Tim).

Banca Akros assegna un buy a:

Cementir con target di 11,50 euro (il Governo svedese è pronto a concedere a Cementa, controllata di Heidelberg, un permesso per continuare a lavorare alla cava di Gotland nonostante la sentenza sfavorevole della Suprema Corte), Digital Magics con obiettivo di 6,50 euro in scia alla semestrale, Fine Foods con fair value di 21,50 euro (acqusito il 72,9% di Euro Cosmetic), Leonardo con target di 9,25 euro (l’Argentina acquisterà 12 aerei militari PAC JF-17A “Thunder”), Stellantis con obiettivo di 22 euro e Telecom Italia con fair value di 0,63 euro.

Giudizio accumulate inoltre per Banca Mediolanum con target di 9 euro (Ennio Doris ha rassegnato le dimissioni da presidente) e Nexi con obiettivo di 19 euro in scia ai rumors relativi a un possibile intgeressamento per i servizi merchant acquiring di Eurobank.

Intesa SanPaolo giudica buy:

Banca Mediolanum con fair value di 9,50 euro, Ovs con target di 2,20 euro (oggi la semestrale), Stellantis con obiettivo di 24,60 euro e Telecom Italia con fair value di 0,47 euro.

Giudizio add inoltre per Enel con target di 0,47 euro (emessi bond “sostenibili” per 3,5 mld di euro in tre tranches) e Wiit con obiettivo di 28,50 euro (siglato un contratto quinquennale, per un valore complessivo di circa 3,1 milioni di euro con F.lli De Cecco).

Mediobanca valuta outperform:

Acea con target di 23,50 euro in scia all’acquisizione del 65% di Deco, Garofalo Health Care con obiettivo di 7,20 euro (aumentano i pagamenti delle Regioni agli operatori del settore salute in Italia), Hera con target di 4 euro (si è aggiudicata l’asta Udine 2), Italgas con fair value di 6,80 euro (la collaborazione con i DSO dell’elettricità potrebbe accelerare l’accoppiamento settoriale), Mondadori con obiettivo di 2,60 euro (buyback per 114mila azioni ordinarie), Nexi con fair value di 23,50 euro (continua l’accelerazione della crescita dei volumi), Piaggio con target di 3,70 euro (ha vinto la disputa legale per i casi di violazione dei brevetti europei contro Peugeot), Snam con obiettivo di 5,15 euro (il management spinge sull’efficienza energetica, biometano e idrogeno) e Stellantis con fair value di 28 euro (al via le vendite on-line per alcuni marchi del grupo).

KT&Partners giudica add:

Compagnia dei Caraibi con prezzo obiettivo di 6,03 euro (inizio copertura titolo).

Kepler Cheuvreux valuta buy:

SanLorenzo con fair value di 34 euro in scia a una presentazione fatta dal managent al Salone della Nautica di Genova.

Integrae Sim assegna un buy a:

Giglio Group con prezzo obiettivo di 3 euro e Promotica con target price di 4,40 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Aquafil a Sabaf

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X