Azioni Aim: prove di recupero per Masi Agricola. L’analisi

A
A
A
di Redazione 22 Settembre 2021 | 12:45

Masi Agricola archivia il primo semestre del 2021 con risultati prossimi ai livelli del 2019. Il fatturato sale di circa il 35% e si riavvicina a quelli dell’anno precedente (-1,5%), quello pre-Covid. In recupero anche la redditività operativa, con l’Ebitda che si porta sostanzialmente in linea al primo semestre 2019 sia in valore assoluto (5,4 milioni) sia in termini di incidenza sulle vendite (18,5%). Risultati incoraggianti, anche se permane l’incertezza legata alla diffusione delle varianti del Covid-19 che potrebbero limitare i viaggi, soprattutto internazionali, molto importanti per il business della società veneta. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Masi Agricola elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di Business
        2. Ultimi Avvenimenti
        3. Conto Economico
        4. Breakdown Ricavi
        5. Stato Patrimoniale
        6. Ratio
        7. Outlook
        8. Borsa

Modello di business

Masi Agricola, radicata in Valpolicella Classica, produce e distribuisce vini di pregio ancorati ai valori del territorio delle Venezie ed è uno dei produttori italiani di vini pregiati più conosciuti al mondo grazie all’impiego di uve e metodi autoctoni e a una continua attività di ricerca e sperimentazione. 

I suoi vini e in particolare gli Amaroni sono pluripremiati dalla critica internazionale. Il gruppo è presente in circa 140 paesi, con una quota di esportazione pari a circa il 78% del fatturato complessivo, in particolare in Europa e nel Nord America.

L’azienda vitivinicola possiede inoltre le tenute a conduzione biologica Poderi del Bello Ovile in Toscana e Masi Tupungato in Argentina.

Ultimi avvenimenti

A luglio Canevel Spumanti ha lanciato un nuovo Prosecco DOC Biologico Extra Brut nell’ambito di un progetto di co-branding con Diesel, iconico marchio internazionale di moda lifestyle, nel segno di una comune vocazione alla sostenibilità. Prodotto esclusivamente con uva Glera proveniente da selezionati vigneti a conduzione biologica, il Prosecco “Casa Canevel – Diesel” nasce da un originale processo a ciclo lungo svolto in modo naturale con un’unica fermentazione senza aggiunta di saccarosio. Ne consegue un vino di alta qualità nel rispetto della naturalità del prodotto e della componente aromatica della Glera. Il packaging è stato disegnato da Diesel, usando note accese dell’oro e del verde brillante.

A fine giugno, Masi Agricola ha aperto a Monaco di Baviera, in Maximilianstrasse, il Masi Wine Bar Munich, ottava location della Masi Wine Experience, progetto di ospitalità che unisce la convivialità italiana, l’apprezzamento del buon vino e la gastronomia a un contesto raffinato.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Masi Agricola di Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

Banche: Illimity punta a rafforzarsi nel Distressed Credit. L’analisi

Mercati: Pierrel accelera su produzione ed estero in ottica green

NEWSLETTER
Iscriviti
X