Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cy4Gate a Tenaris

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 27 Settembre 2021 | 11:00

Banca Akros assegna un buy a:

Leonardo con target price di 9,25 euro (con Iveco ha presentato una proposta all’Esercito Italiano per il programma di sistema “AICS), Saes Getters con prezzo obierttivo di 30 euro (nuovo contratto per il packaging del produttore di cioccolato italiano Venchi) e Stellantis con fair value di 22 euro (con TotalEnergies ha confermato di aver stipulato accordi per accogliere Mercedes-Benz come nuovo partner di Automotive Cells).

Bestinver giudica buy:

Nvp con target di 4,20-4,60 euro (il 30 settembre la semestrale) e Tenaris con obiettivo di 10,50-11,50 euro in scia all’incremento settimanale dei pozzi petroliferi attivi negli Usa.

Equita valuta buy:

Cy4Gate con prezzo obiettivo di 13,10 euro, migliorato dai precedenti 10,20 euro in scia alle stime 2022-23 sostanzialmente invariate, Credem con target price di 5,90 euro (rimborso anticipato di un bond subordinato Tier 2), Eni con obiettivo di 13 euro (avviata la produzione dal progetto Cabaça North in Angola), Faurecia con fair value di 65 euro (al via l’Opa su Hella), Italian Exhibition Group con target di 3,60 euro (indicazioni positive dalla prime manifestazioni fieristiche fisiche in Italia), Mediobanca con obiettivo di 11,70 euro (ha comunicato di aver sottoscritto con una primaria controparte di mercato un’operazione di prestito titoli sul 4,42% di Generali), Nexi con target di 20 euro (il contratto con Jysk rappresenta un esempio positivo delle possibili sinergie dalla integrazione con Nets), Ovs con target di 2,50 euro, migliorato dai precedenti 2,40 euro dopo la semestrale, Sogefi con fair value di 1,85 euro, ridotto però del 3% in scia a una riduzione delle stime per l’esercizio in corso da parte della Sim milanese e Stellantis con obiettivo di 22,60 euro.

Intesa SanPaolo giudica buy:

Cnh Industrial con obiettivo di 18,20 euro nonostante il calo a luglio e ad agosto delle vendite di veicoli commerciali in Europa, eViso con target di 3,30 euro (semestrale in calendario il 28 settembre), Ferrovie Nord Milano con fair value di 0,91 euro, alzato dai precedenti 0,68 euro dopola presentazione del business plan al 2025, Grifal con obiettivo di 4,50 euro (semestrale in calendario il 29 settembre), Mediobanca con fair value di 11,60 euro, Prysmian con target di 36,20 euro (ha annunciato che i suoi obiettivi di riduzione delle emissioni hanno ha ricevuto l’approvazione dell’iniziativa Science Based Targets), Sit con fair value di 12,10 euro dopo la semestrale e Telecom Italia con obiettivo di 0,47 euro (vagliata dal board la proposta per il polo strategico nazionale per il cloud della pubblica amministrazione, hanno detto due fonti vicine alla situazione, proposta che Tim presenterà insieme a Cdp, Sogei e Leonardo nelle prossime settimane).

Giudizio add inoltre per Generali con target di 19,10 euro e TraWell con fair value di 11,90 euro (semestrale in calendario il 29 settembre).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Digital Magics a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Buzzi a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X