Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Anima Holding a Stellantis

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Ottobre 2021 | 11:04

Equita giudica buy:

Anima Holding con target price di 5,20 euro in scia ai buoni dati della raccolta registrati ad agosto e settembre, destinati a proseguire anche nei prossimi mesi a detta dell’ad, Marr con prezzo obiettivo di 20 euro (fatturato del terzo trimestre in linea con le attese), Newlat Food con fair value di 10,90 euro (secondo indiscrezioni stampa starebbe per essere approvato a giorni un accordo tra produttori e allevatori per l’aumento del prezzo del latte alla stalla di 3 centesimi al litro) e Poste Italiane con target di 13,50 euro (a breve potrebbe essere finalizzata la convenzione con CdP per la distribuzione dei buoni fruttiferi).

Bestinver assegna un buy a:

Atlantia con obiettivo di 19-20 euro (Vigeo Eiris ha migliorato il rating Esg del gruppo italiano) ed Nvp con fair value di 5-5,50 euro in scia alla semestrale.

Banca Akros giudica buy:

Anima con target di 5,50 euro, Leonardo con fair value di 9,25 euro in vista di possibili contratti in Giappone, Salcef con target di 22 euro, alzato dai precedenti 16 euro in scia alle migliore prospettive del mercato di riferimento e Stellantis con obiettivo di 22 euro (Alfa Romeo lancerà un nuovo modello ogni anno fino al 2026).

Giudizio inoltre accumulate per Atlantia con fair value di 18,50 euro.

EnVent Capital Markets assegna un outperform a:

Sourcesense con target di 4,02 euro dopo i risultati semestrali.

Mediobanca valuta outperform:

Atlantia con prezzo obiettivo di 21,20 euro , Banca Mediolanum con obiettivo di 9,30 euro (Doris ha detto che non necessariamente venderà la quota di Mediobanca dopo il cambiamento della governance) Banco Bpm con target price di 3,60 euro (l’ad Castagna ha ribadito la necessità di un ulteriore grande gruppo bancario in italia), Enel con fair value di 9,10 euro (riacquisterà per cassa le obbligazioni convenzionali denominate in dollari Usa per un ammontare nominale complessivo di 1,47 miliardi di dollari dopo le adesioni pervenute entro la early expiry date del 4 ottobre prevista dall’offerta volontaria non vincolante lanciata lo scorso 21 settembre), Garofalo Health Care con obiettivo di 7,20 euro (prosegue il trend in miglioramento delle tempistiche dei pagamenti delle regioni agli operatori sanitari), Mondadori con target di 2,60 euro in scia al buon andamento del settore libri e Saipem con fair value di 2,40 euro (ottenuti nuovi contratti in Medio Oriente e in Sud America).

Deutsche Bank giudica buy:

UniCredit con obiettivo di 15 euro, alzato dai precedenti 10,60 euro (sempre più vicina a Mps dopo le elezioni a Siena).

Jefferies assegna un buy a:

Eni con target di 13,70 euro in scia all’incremento dei prezzi del gas.

Integrae Sim valuta buy:

Acquazzura con fair value di 12 euro, Intred con target di 24 euro, Marzocchi Pompe con fair value di 7,80 euro, Matica Fintec con obiettivo di 3,75 euro, Nvp con fair value di 6,75 euro e Vantea Smart con target di 12,50 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Aquafil a Sabaf

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Prysmian

NEWSLETTER
Iscriviti
X