Mercati, Italia: stima del Pil rivista in rialzo

A
A
A
di Redazione 7 Ottobre 2021 | 09:01

Pur mantenendo una visione cauta, alziamo le nostre stime del PIL 2021 dal 5,7% al 5,8%, leggermente al di sotto di quel 6% indicato dal governo nella recente Nota di aggiornamento al DEF. Sebbene lo scostamento dalla nostra precedente stima appaia minimale, in realtà questo proviene da un sensibile aumento del PIL stimato nel 4° trimestre dal -0,8% al -0,2%“. Questa la previsione della Mazziero Research, che di seguito spiegano le motivazioni del cambiamento.

Questo miglioramento rispecchia l’evoluzione dei contagi che, al momento, appaiono nel complesso stabili.
La cautela maggiore permane nell’incremento dei prezzi in generale e in particolare di quelli dell’energia che, soprattutto in caso di un inverno rigido, potrebbero ridurre il potere di spesa delle famiglie e ridurre i consumi.
Al tempo stesso anche le aziende ad elevato consumo energetico potrebbero dover ridurre i ritmi di produzione nel caso di difficoltà di trasferire gli aumenti sul prodotto finito.

Sulla base degli elementi attuali, stimiamo che il livello del 6% di crescita del PIL potrebbe non essere raggiunto o perlomeno richieda il mantenimento di un livello dell’attività produttiva che dovrà trovare ulteriori conferme.

Evoluzione del Pil italiano

Il grafico sopra mostra l’evoluzione del PIL trimestrale con Base 100 a inizio 2008 e indica il livello della precedente crisi finanziaria e il livello preCovid raggiunto a fine 2019.

Nessuno di questi due livelli è stato recuperato dal rimbalzo dell’economia e secondo le nostre stime il 2021 si chiuderà con 2 punti percentuali al di sotto del livello di fine 2019 (linea tratteggiata in rosso).

Probabilmente il livello preCovid verrà superato tra il 2° e il 3° trimestre del 2022, mentre il livello di inizio 2008 si potrà raggiungere nel 2023 solamente grazie a un effettivo dispiegamento dei progetti previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Trade Republic pronta a sbarcare in Italia

Deutsche Bank, possibili tagli alle filiali in Italia

Investimenti, immobili di lusso: dove puntare in Italia secondo Berkshire Hathaway

NEWSLETTER
Iscriviti
X