Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Stellantis

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 8 Ottobre 2021 | 11:00
Raccomandazioni e target price degli analisti sulle azioni italiane

Banca Akros assegna un buy a:

Azimut con prezzo obiettivo di 27 euro in scia alla raccolta registrata a settembre, Eni con target price di 12,50 euro (il Cda ha approvato l’avvio dell’iter per l’Ipo del business che integra le attività retail gas&power e quelle delle rinnovabil), Leonardo con fair value di 9,25 euro (sottoscritta una nuova linea di credito revolving, la prima ESG-linked, con un sindacato di banche per un importo di 2,4 miliardi di euro in due tranche), Mondadori con obiettivo di 3 euro (rumors su una possibile vendita dei magazine Donna Moderna e Casa Facile), Prysmian con target di 35,50 euro (investimento da 100 mln di dollari per la distribuzione dell’energia in Nord America) e Stellantis con fair value di 22 euro (investimento da 229 mln di dollari negli Usa per la produzione di motori elettrici).

Giudizio inoltre accumulate per Banca Mediolanum con obiettivo di 9 euro in scia alla raccolta di settembre ed Enervit con target di 4,20 euro, migliorato dai precedenti 4 euro dopo la semestrale.

Equita giudica un buy:

Banca Mediolanum con obiettivo di 9,50 euro, Danieli con fair value di 35,40 euro (guidance 2022 migliore delle attese), doValue con target di 11,50 euro (secondo la Sim milanese il titolo non sconta adeguatamente il miglioramento dello scenario di mercato), Enel con obiettivo di 9 euro (giornali spagnoli ipotizzano l’eliminazione da parte del Governo locale del claw back sui profitti per l’aumento del prezzo dell’energia), Eni con fair value di 13 euro, Finecobank con obiettivo di 16,60 euro in scia alla raccolta di settembre, illimity Bank con target di 13,50 euro (acquisto di due nuovi portafogli NPL), Iren con obiettivo di 3,30 euro (nuovo bond green da 200 mln di euro), Leonardo con fair value di 8,80 euro e Ferragamo con target di 20,50 euro (il presidente Leonardo Ferragamo conferma l’importanza di restare indipendenti).

Bestinver valuta buy:

Gibus con fair value di 20-21 euro in scia alla domanda di ristrutturazione degli edifici è cresciuta nei primi otto mesi del 2021 del 44% rispetto allo stesso periodo del 2020 e Leonardo con target price di 7-8 euro.

EnVent Capital Markets assegna un outperform a:

Fenix Entertainment con fair value di 11,38 euro dopo la semestrale.

Intesa SanPaolo giudica buy:

OpenjobMetis con prezzo obiettivo di 13,10 euro (annunciata una nuova app per condividere e travare opportunità di lavoro), Seri Industrial con target price di 13,90 euro, alzato dai precedenti 8,50 euro dopo la semestrale la costruzione di due impianti a Teverola e Stellantis con obiettivo di 24,60 euro (Alfa Romeo lancerà un nuovo modello ogni anno fino al 2026).

Giudizio add inoltre per Banca Generali con fair value di 38,30 euro in scia alla raccolta di settembre, Enel con obiettivo di 9,70 euro (completato il riacquisto di alcuni bond denominati in dollari), Leonardo con target di 8,20 euro, Lu-Ve con fair value di 27 euro in scia all’incremento dei ricavi nel terzo trimestre e Safilo con obiettivo di 1,73 euro (la Consob ha apporvato l’aumento di capitale).

Kepler Cheuvreux valuta buy:

Marr con target di 24 euro, migliorato dai precedenti 22,50 euro in scia al fatturato del terzo trimestre.

Mediobanca assegna un outperform a:

Alkemy con fair value di 22,30 euro (esercitata l’opzione per aumentare la propria quota in Ontwice Interactive e Alkemy South America al 100%), Anima con obiettivo di 5 euro in scia alla raccolta a settembre, Atlantia con target di 21,20 euro dopo i dati relativi al traffico autostradale in Europa, Enel con obiettivo di 9,10 euro, Health Italia con fair value di 3,30 euro (dimissioni dell’ad e demerger proporzionale delle proprietà immobiliari), Nexi con obiettivo di 23,50 euro (possibile un ritorno, ridimensionato, del cashback nel 2022), Poste Italiane con target di 13 euro a breve potrebbe essere finalizzata la convenzione con CdP per la distribuzione dei buoni fruttiferi), Snam con fair value di 5,15 euro (menzionata tra le aziende che si candidano per una partecipazione nel gasdotto di Aramco) e Stellantis con obiettivo di 28 euro.

Banca Finnat valuta buy:

Portobello con prezzo obiettivo di 59,70 euro, alzato dai precedenti 49,60 euro (avviato il progetto “Franchising” su scala nazionale).

BofA giudica buy:

SanLorenzo con target price di 36 euro, alzato dai precedenti 27 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Aquafil a Sabaf

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Anima Holding a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Prysmian

NEWSLETTER
Iscriviti
X