Tutta la verità sulla crisi subprime

A
A
A
di Redazione 22 Luglio 2008 | 11:00
Per il numero estivo in edicola dal 17 luglio, abbiamo intervistato 12 tra gestori e responsabili delle SGR alternative italiane per fare il punto sui mercati e per scoprire come investire nel comparto hedge nel secondo semestre. Da non perdere il personaggio del mese: Dick Grasso, da fattorino a presidente del New York Stock Exchange.

 Il primo semestre del 2008 non è stato entusiasmante, ma l’industria alternativa italiana non sembra aver deluso gli investitori. Se si esclude il mese di marzo, le performance mensili dei fondi di fondi sono state mediamente positive. Ma cosa dobbiamo aspettarci per i prossimi sei mesi? HEDGE, in edicola dal 17 luglio, lo ha chiesto alle principali SGR alternative italiane che, pur consapevoli della gravità del momento, promettono sei mesi di rendimenti. E lanciano la sfida ai fondi 130/30.

Ma il numero di HEDGE, in edicola in questi giorni, racconta a un anno di distanza dallo scoppio della crisi dei mutui, tutta la verità sui subprime. Cosa succede a una banca in preda ai subprime? Come si arriva alla soglia del fallimento? Bastano sei passaggi per arrivare dall’insolvenza dei debitori al rischio default delle banche. Ma naturalmente non mancano le difese e spesso passano dal mondo del private equity.

Il numero doppio di HEDGE non dimentica, naturalmente, il punto sull’andamento dell’industria italiana dei fondi alternativi. Tabelle, performance, analisi, protagonisti, news accompagnano anche questo numero in edicola dal 17 luglio. E tra i tanti personaggi citati spiccano Alberto La Rocca, amministratore delegato di Pioneer Alternative Investments, che lancia la sfida ai competitor italiani, ma non solo. E spicca Richard “Dick” Grasso, un uomo che ha fatto la storia di Wall Street partendo come semplice fattorino fino a diventare un vero e proprio Re delle borse mondiali.  

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: accordo tra Ue e Gran Bretagna può far rimbalzare la sterlina

Creval in rialzo a Piazza Affari, assemblea per rinnovo Cda si avvicina

Risparmio gestito: fondi hedge italiani non sono così speculativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X